Ho avuto il mio primo rapporto sessuale protetto da doppio preservativo...

Ho avuto il mio primo rapporto sessuale protetto da doppio preservativo…

Salve il 9/05/19 ho avuto il mio primo rapporto sessuale (il rapporto è stato protetto per tutta la sua durata da un doppio preservativo, non vi è stata una eiaculazione interna, bensì esterna) avevo già mandato una e-mail perché la mia ragazza era nel suo periodo fertile, e proprio per questo motivo avevo timore che il liquido pre seminale potesse essere in qualche modo fuoriuscito dal profilattico (perché durante il rapporto l’erezione non era stabile, e quindi di conseguenza la base del preservativo non era fissa, ma soggetta a movimenti, comunque non si è MAI sfilato, semplicemente la base “ballava un pò”). E voi mi avevate rassicurato sul fatto che potevamo stare tranquilli.
Il ciclo doveva arrivarle giorno 26/05 però ha ritardato di qualche giorno e le è venuto il 30/05 con una durata di 4 giorni: dove i primi 2 giorni ha avuto una perdita abbondante, mentre gli altri 2 giorni ha avuto una perdita minore. La mia domanda è: potrebbe trattarsi di falso ciclo?
La mia ragazza dice di non aver notato nulla di strano rispetto ad altri cicli, tranne per la quantità di sangue, che è un pò maggiore rispetto agli altri. E’ un periodo in cui si sente stanca (anche se ora dice che le è passato) e ha detto che mangia un pò di meno.
Il dubbio mi è venuto leggendo qualche articolo su internet, magari mi sto facendo una paranoia incredibile, però il fatto di parlare con professionisti del settore mi tranquillizza parecchio. Grazie in anticipo per la risposta e per il servizio che offrite.

Francesco, 18 anni


Caro Francesco,
ci sentiamo subito di tranquillizzarti, in quanto nella situazione da te descritta mancano i presupposti per un’eventuale gravidanza. Il rapporto, infatti, è stato protetto addirittura con doppio preservativo, quindi è praticamente improbabile che vi sia stata una perdita di liquido seminale, inoltre l’eiaculazione è avvenuta esternamente. Detto questo tieni presente che il profilattico può avere un margine di mobilità per favorire il movimento del membro durante il rapporto, l’importante è che non si sfili completamente. Inoltre, affinché vi sia un concepimento è necessario avere un rapporto non protetto con eiaculazione interna alla vagina e la donna deve trovarsi nei suoi giorni fertili. La presenza del ciclo mestruale è la prova che non vi è stato alcuna fecondazione, quindi escludiamo che possa trattarsi di falso ciclo. Per tutti questi motivi ribadiamo che puoi stare tranquillo.
Speriamo di esserti stati di aiuto e se dovessi avere ulteriori dubbi non esitare a scriverci nuovamente.

Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it