Giorgia, studente-atleta: "Lo sport è la mia vita"

Giorgia, studente-atleta: “Lo sport è la mia vita”

La 17enne del liceo Morgagni di Roma gareggia per l'Aurelia nuoto Unicusano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Lo sport è la mia vita e metà delle mie giornate le passo in piscina, insieme alla mia famiglia. Con il nuoto riesco ad esprime la parte migliore di me- ha dichiarato Giorgia Salome’, atleta della società Aurelia nuoto Unicusano e alunna del liceo scientifico ‘Morgagni’ di Roma- e quest’anno e’ stato molto gratificante perché sono arrivata tra le prime tre ai campionati nazionali giovanili. Il mio obiettivo è di entrare a far parte del nuoto assoluto e quindi entrare nel mondo dei grandi.

“Dal 2018 faccio parte del progetto ‘Studenti-atleti di alto livello’ (progetto del ministero dell’istruzione in collaborazione con il Coni e il Cip) che mi aiuta a conciliare meglio i miei impegni sportivi con quelli scolastici. Ho le interrogazioni programmate e compiti orali invece che scritti- ha proseguito Giorgia Salome’- e quando ho le gare posso usufruire delle assenze giustificate. I compagni di classe li sento molto vicini e sono orgogliosi e contenti della mia esperienza; quando ho problemi con lo studio mi aiutano molto. Nel nuoto ho tanti punti di riferimento e modelli da seguire anche tra sconosciuti, posso citare Federica Pellegrini come idolo perché è la più famosa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it