Maturità, a Napoli studenti contenti: “È andata benissimo”

Matematica e fisica non hanno spaventato gli studenti partenopei
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – “La prova è andata benissimo, abbiamo affrontato questi argomenti durante l’anno ed eravamo preparatissimi”. Così Francesco sfata il mito della seconda prova troppo ostica per chi sostiene la maturità scientifica. Gli studenti del liceo scientifico ‘Carlo Levi’ di Portici (Napoli) sono infatti quasi tutti felici per questo secondo scritto: “È andata super bene- ha detto Imma, raggiante- sapevamo di essere preparati ma non avevamo aspettative altissime e invece sono felicissima”.

Nessuna tragedia dunque a dispetto delle preoccupazioni degli studenti alla vigilia, neanche la prima volta della fisica alla maturità è stato uno scoglio insormontabile: “fisica è stato quasi divertente- racconta Anna- ero un po’ preoccupata, ho scelto l’esercizio del condensatore, tuttavia confrontandolo con gli altri sono molto fiduciosa”.

Ora tutti a studiare per l’orale perché la nuova modalità non lascia tranquilli gli studenti: “abbiamo condiviso le nostre preoccupazioni con i professori che sono sicura saranno giusti- ha detto Simona- quindi anche se a volte non siamo sicurissimi di che pesci pigliare continuiamo a pensare positivamente”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it