Dopo 17 giorni dal primo giorno mi è ritornato il ciclo, sono preoccupata...

Dopo 17 giorni dal primo giorno mi è ritornato il ciclo, sono preoccupata…

Salve, scrivo per un consiglio. Lo scorso 5 maggio ho avuto un rapporto, protetto. Solo che dopo 17 giorni dal primo giorno mi è ritornato il ciclo, quindi il 18 maggio, è anticipato. Per togliermi ogni dubbio il 28 maggio ho effettuato un test di gravidanza risultato negativo. È attendibile? Anche perché ad oggi non mi è ancora venuto il ciclo e sono abbastanza preoccupata.

Anonima13, 22 anni



Cara Anonima13,
può capitare a volte di avere delle irregolarità nel normale ciclo ovulatorio, le cause possono essere diverse e in questa sede possiamo solo fare delle ipotesi. Potrebbe esserci variabili fisiologiche, come oscillazioni ormonali, infezioni vaginali, presenza di cisti ovariche oppure disfunzioni della tiroide. Oppure potrebbe essere correlati a fattori più funzionali cambiamenti nell’alimentazione, eccessiva stanchezza, assunzione di farmaci e non è da sottovalutare lo stress fisico ed emotivo.
Altre volte potrebbero verificarsi delle perdite ematiche durante l’ovulazione e in questo caso non si tratta di un ciclo vero e proprio. Durante l’ovulazione, infatti, segue un brusco calo degli estrogeni (sbalzo ormonale) che solitamente precede di qualche giorno il picco ovulatorio, definito picco di LH e che provoca un piccolo sfaldamento della mucosa uterina. Quindi se il rilascio dell’ovulo avviene in un preciso giorno, il periodo ovulatorio abbraccia diversi giorni ed è per questo che le perdite possono prolungarsi. Ovviamente se dovessero persistere è bene sempre rivolgersi alla ginecologa per monitorare la situazione. Queste possono essere alcune delle cause più comuni, ti consigliamo di fare attenzione ai prossimi cicli e se il fenomeno dovesse ripresentarsi il consiglio è quello di contattare il tuo ginecologo di fiducia il quale dopo una visita potrà fare una diagnosi.
Essendo stato protetto il rapporto non vi è alcun rischio gravidanza, ed il test è attendibile in quanto può essere effettuato anche dopo 12/14 giorni dal presunto rapporto a rischio.

Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it