Pensavo che non mi sarei affezionata e invece è successo…

Ciao,
Scrivo qui per liberarmi di un peso, per capire se sto facendo o meno la cosa giusta.
Mesi fa ho incontrato un ragazzo, sin da subito lui mi disse che in quel periodo non stava cercando qualcosa di serio ma che non sapesse esattamente come sarebbe finita tra di noi. Io decisi di chiudere la cosa, non potevo sopportare di stare ancora con qualcuno indeciso. Lui si rifiutò e mi convinse comunque a provare. Così continuammo, pensavo che non mi sarei affezionata e invece è successo. Sono passati sette mesi, lui continua a non volere qualcosa di serio, vuole stare con me, dice che gli piaccio ma che non vuole un vincolo perché è rimasto deluso in passato, perché l’unico pensiero sono gli esami e la laurea imminente. Io credo che queste siano solamente scuse, anche io studio e non penso che lui possa essere per me un limite. Adesso credo che la cosa giusta sia chiudere per tutelarmi, perché in questo momento lui sta vivendo solamente la parte migliore di me e sta evitando di vivere anche la parte peggiore. Una persona che non accetta entrambe le parti non credo ti voglia bene. Ho scritto qui perché vorrei un parere da persone terze, non mi sono mai trovata in questa situazione e ho paura di soffrire, anche se in parte già lo sto facendo.

Fra, 22 anni



Cara Fra,
grazie per la fiducia che riponi nel nostro servizio e per aver condivisione i tuoi vissuti.
Sei riuscita a darvi una possibilità, piuttosto che chiudere a priori avete cercato di vivervi, darvi del tempo per capire in che direzione volevate andare, se costruire, se restare sospesi, se trovarvi una realtà tutta vostra aldilà di definizioni o etichette. Questo vuol dire che insieme avete avuto coraggio e tu ti sei messa in gioco.
Quando si esce da una forte delusione si innalzano barriere a volte insormontabili, e si cerca di avere quanto più possibile il controllo della situazione. Diventa più facile sovrapporre le paure e i ricordi piuttosto che lasciarli andare.
Sicuramente non è una situazione facile, ma se ti sei fermata un attimo è perchè hai bisogno di capire davvero cosa vuoi tu.  Cosa provi, quanto sei disposta ad aspettare, quanto è importante per te trovare una forma precisa in cui stare? C’è qualcosa che ti manca?…
A volte pensiamo che rendere stabile un rapporto sia correlato da grandi passi, ma l’unico modo per cementificarlo e vivere passo passo, uno al fianco dell’altro attraversando anche grandi tempeste. Non conosciamo molto della vostra storia ma volevamo provare ad aprire una riflessione su quanto a volte le aspettative o il cosa sia giusto fare, possa mettere da parte quel legame fatto di piccole ma grandi cose. In un rapporto di coppia non è sempre tutto facile, a volte si affrontano momenti difficile, in cui allontanarsi sembra la soluzione migliore. Quanta paura abbiamo di perdere, di soffrire, di sbagliare, di non essere visti? quanta paura abbiamo di perdere il controllo?..
Devi cercare le tue risposte, e si hai ragione anche le tue tutele. Devi valutare questo qualcosa in più che cerchi da lui o da te cosa vuol dire.
Quando avrai chiaro cosa vuoi, prova a parlarne con lui, magari le tue riflessioni potrebbero aprire nuove sfumature al vostro rapporto.
In bocca al lupo e torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!



28 Giugno 2019