Tutti pazzi per la Bottle Cap Challange, anche i vip

Tutti pazzi per la Bottle Cap Challange, anche i vip

Da Ibrahimovic a Pogba, passando per Diplo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ruotare la gamba e con un calcio togliere il tappo di una bottiglia, per poi invitare un amico a fare lo stesso. È la Bottle Cap Challange, la nuova sfida dell’estate che sta conquistando tutti. Anche i vip. Da Slatatan Ibrahimovic a Paul Pogba (il primo ha sfidato il secondo), passando per Diplo e Marco Bocci. Nessuno riesce a resistere. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@sprakforalla (Zoran) You are welcome @paulpogba you are next #bottlecapchallenge

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@iamzlatanibrahimovic thanks for the #bottlecapchallenge invite!I’ve just put my pogtouch 😉if you don’t mind 2bottles capchallenge now 😜

Un post condiviso da Paul Labile Pogba (@paulpogba) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@jasonstatham don’t worry Jay, there’s more. You should try it without the Kung fu face. I nominate the 4 below. #bottlecapchallenge @willsmith @davidbeckham @menamassoud @naomigscott

Un post condiviso da Guy Ritchie (@guyritchie) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

First @erlsn.acr did it. Then @blessedmma followed, and challenged me. I now challenge @jasonstatham. #bottlecapchallenge

Un post condiviso da John Mayer 💎 (@johnmayer) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

#bottlecupchallenge Senza pietà 😱😱😱

Un post condiviso da @ marcoboccireal in data:

Come nasce la Bottle Cap Challange

A lanciare la moda della Bottle Cap Challange i ragazzi dell’UFC, l’organizzazione di arti marziali miste statunitense. Tra i primi a lanciare la sfida Max Holloway e Errolson Hugh

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it