Sono andata un po' più a fondo al problema ma la strada è lunga...

Sono andata un po’ più a fondo al problema ma la strada è lunga…

Vi ringrazio per l incoraggiamento, anche grazie a voi e alle vostre parole ho trovato uno spiraglio per provare a scavare dentro di me ,e mi scuso sempre per l’ eccessivo disturbo. Ho iniziato da un mesetto questo percorso, è un po’ più a fondo sono andata al problema anche se la strada è lunga lunghissima …. che non mi lascia più vivere serenamente….sembra che sia sprofondata in un vortice di smarrimento e di depressione. Quindi voi (ma in primis i medici e le analisi) mi confermate che se le beta  l ho eseguite il 4 aprile per colpa del rapporto (unico a rischio) avvenuto il 13 febbraio con risultato <1,0 negativo posso stare serena? Scusate leggo ovulazioni tardive e quindi impianti tardivi ma non capisco bene, però non credo sia il mio caso insomma …. posso stare serena e continuare questo percorso e abbandonare l’ idea che io sia gravida? Grazie infinitamente

Eliana, 18 anni


Cara Eliana,
ci fa piacere sapere che hai trovato un po’ di conforto e che senti di aver iniziato un percorso importante e nuovo che ti aiuti ad affrontare le tue difficoltà.
Come ti abbiamo già scritto puoi stare serena riguardo le Beta, non sei incinta. Detto ciò puoi ora concentrarti sulle forti ansie connesse a queste tue paure, capire da dove provengono, se ti distolgono da altro forse più difficile da guardare e riconoscere. Si certo la strada è lunga e a volte faticosa, ma hai già iniziato a guardarti dentro devi solo proseguire sapendo che l’obiettivo è quello di conoscerti meglio e trovare un nuovo equilibrio.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it