Un Doodle per René Favaloro, l'uomo che ha salvato miliardi di vite

Un doodle per René Favaloro, l’uomo che ha salvato miliardi di vite

Il cardiochirurgo è stato il primo a portare a termine con successo un bypass aorto-coronarico
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ l‘intervento cardiochirurgico più eseguito nel mondo, e dal 1960 ad oggi ha salvato milioni di persone.
Parliamo del bypass aorto-coronarico, in parole semplicissime, un “ponte artificiale” che permette di superare un condotto vascolare ostruito per prevenire un infarto.
Artefice di questa svolta scientifica è stato René Favaloro, il primo cardiochirurgo a portare a termine con successo nel 1967 l’intervento di bypass.
Proprio a lui, che oggi avrebbe compiuto 96, Google dedica un Doodle.

Argentino di origine italiana (i genitori erano di Valdichiesa, Messina), dopo i successi ottenuti con il perfezionamento della tecnica del bypass, Favaloro istituì la “Fondazione Favaloro” a Buenos Aires, un istituto di formazione di cardiologia e chirurgia cardiovascolare aperta a tutti gli studenti del mondo.

A causa della crisi economica, il governo argentino cessò di erogare i fondi alla fondazione, che negli anni iniziò ad indebitarsi.
Sono in molti a sostenere che proprio i grandi debiti accumulati spinsero Favaloro a suicidarsi nella sua a Buenos Aires il 29 luglio del 2000.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it