VIDEO| Il concerto di Carl Brave a Rock in Roma in due minuti

VIDEO| Il concerto di Carl Brave a Rock in Roma in due minuti

Il ritorno a casa del cantante tra ospiti e un pubblico di 25 mila persone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
ROMA – Quello di Carl Brave a Rock in Roma era tra i concerti più attesi dell’estate capitolina. E, con tutta probabilità, lo aspettava anche il cantante. Ieri, all’Ippodromo delle Capannelle, Carlo Luigi Coraggio – questo il suo vero nome – si è esibito di fronte a 25 mila persone. Un tappeto di gente che ha invaso la location e cantato con lui ogni singola canzone. L’atmosfera da grande evento, insomma, c’era tutta e Carl non ha sprecato l’occasione, regalando uno show che dimenticare sarà difficile. Ventuno i pezzi in scaletta, in un viaggio nel percorso che Carl ha fatto dal quartiere a quel palco e lo hanno trasformato (ormai lo si può dire con certezza) in un hitmaker. E da romano di Roma a artista senza confini. In setlist così i grandi successi: da “Fotografia” a “Chapeau”, passando “Spunte blu”, “Pub Crawl” e “Ridere di noi”. Immancabile il medley dei pezzi fatti in coppia con Franco126: “Polaroid”, “Alla tua”, “Noccioline”.

Gli ospiti

Ciliegina sulla torta gli ospiti. Come già aveva annunciato durante la conferenza stampa de “Il Re Leone”, Elisa è salita sul palco per cantare “Tutte le vite”. La cantante è arrivata su una Vespa rossa guidata da Brave, per ricreare il videoclip della canzone. Poi, a “infastidire” Carl Le Coliche con un Fabrizio vestito uguale a lui. Ancora duetti con Luchè, B., Pretty Solero e Max Gazzè. “Cinque ladies per un gentleman”, aveva scritto Carl sui social e così è stato.  B. ha, infatti, aperto il concerto insieme a Madame, Margherita Vicario, Rossella Essence e Beba

La grande serata di Carl Brave

Tra effetti di luce, immagini di backstage sul grande schermo e palloncini enormi volanti, Carl Brave ha dimostrato (e smentito i più cattivi) di non essere soltanto un prodotto dell’autotune. Voce e presenza scenica non possono che promuoverlo a pieni voti.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it