Spesso la sera e a volte di giorno penso al suicidio…

Ciao, so che non dovrei scrivere qui perché a nessuno importa nulla di me però vabbè.
Ho scoperto che sono lesbica o bisex (non so ancora quale dei due) e l’ho detto a una mia amica che lo è anche lei, ora però lo stanno scoprendo tutti (non so se a causa sua o no) e io non so come affrontare la cosa. 
Già così sono sfigata senza amiche reali e a nessuno importa qualcosa di me. Inoltre, non so cosa fare tra un anno quando avrò finito le scuole medie perché non mi sento adatta a nulla. Comunque, ho fatto dei test su internet che dicono che sono depressa, non so se preoccuparmi o cosa.
Inoltre, spesso la sera e a volte di giorno penso al suicidio poi però ho paura della morte e non riesco a fare nulla. So che dovrei parlarne con qualcuno solo che sono molto timida, scrivere non è così un problema, e con i miei familiare non ne voglio parlare anche perché già così vogliono meglio a mia sorella che a me e se poi ne parlo devo dirgli anche di due cose che ho fatto da piccola di cui ora mi pento e che non voglio dire perché altrimenti proprio non mi vorrebbero proprio più.
Non mi resterebbe soluzione se non la morte. Spero che dopo la vostra risposta io stia meglio.
Grazie già ora!

Anonima, 13 anni


Cara Anonima,
siamo contenti che tu ci abbia scritto e che abbia fiducia nei nostri confronti.
Anzitutto ci teniamo a dirti che durante l’adolescenza è naturale avere degli alti e bassi, quindi dei giorni in cui sembra che le cose vadano bene ed altri in cui invece sembra andare tutto storto, anche la difficoltà di comunicare con i genitori è molto comune a quest’età cosi come i dubbi o la confusione sul proprio orientamento sessuale.
Quindi quello che ti consigliamo è di non cercare subito delle risposte che per ora non potresti avere, per esempio sul tuo essere lesbica o bisex non hai bisogno di darti delle etichette, o sullo scegliere già da ora la scuola superiore, ma il tuo compito ora è quello di esplorare, conoscere il mondo e conoscerti pian piano.
Riguardo i test che hai fatto su internet è importante non dargli troppa affidabilità poiché sul web si trova di tutto e la maggior parte delle cose non sono sempre attendibili, per accertare una depressione serve uno specialista e test specifici.
Ci vorremmo soffermare sul fatto che in questo periodo sei triste e hai pensieri sul suicidio, è vero che può capitare ma non per questo va trascurato, sopratutto se il periodo di tristezza dura da un pò.

Come tu stessa hai scritto sarebbe importante parlare con qualcuno perché i periodi in cui si è giù capitano a tutti ed è giusto trovare un modo per sentirsi meglio, e a volte quando non si riesce da soli è importante chiedere aiuto.
A parte i tuoi genitori c’è un adulto di cui ti fidi e con cui potresti confidarti? Che ne pensi di chiedere aiuto a qualcuno? 
Ci sembra di capire che ci sono dei nodi passati di cui sicuramente vale la pena parlare per poter trovare una soluzione dentro di te.
Visto che sei stata molto brava a scriverci, se vuoi puoi continuare a farlo scrivendoci qualcosa in più di te, cosa ti piace, se hai delle passioni, che scuola fai…. Aspettiamo tue notizie.
Un caro saluto!

23 Luglio 2019