Amnesty International al Giffoni per parlare ai ragazzi di diritti umani e ambiente

Amnesty International al Giffoni per parlare ai ragazzi di diritti umani e ambiente

L'Ong partner sociale della manifestazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SALERNO – ‘Start the change!’ è il nome del progetto con cui l’organizzazione non governativa Amnesty International è presente al 49esimo festival del cinema di Giffoni. Durante tutta la settimana dedicata al cinema per ragazzi, alla postazione di Amnesty i piccoli ospiti di Giffoni hanno lavorato e lavoreranno fino alla fine, per prendere consapevolezza di temi legati ai diritti umani. Nello specifico con ‘Start the Change!’ Amnesty vuole parlare ai giovani europei degli obiettivi di sviluppo sostenibile in relazione ai fenomeni migratori. Il progetto internazionale vede coinvolti 12 paesi europei e oltre 26mila giovani.

“Dal 1996 Amnesty International è partner sociale di Giffoni experience- ha detto Nessa Gibbardo di Amnesty- ogni anno quindi organizziamo per i ragazzi laboratori sui diritti umani. In questa edizione abbiamo legato la nostra mission al tema di Giffoni, che quest’anno ha scelto il tema ambientale. Uno dei nostri laboratori consiste nel chiedere, facendo disegnare dei fumetti, al governo spagnolo di ratificare l’accordo di Escazú che si propone di proteggere l’ambiente e gli attivisti”.

Ai ragazzi di Giffoni Amnesty dedica anche due masterclass: sul ruolo dell’educazione ai diritti umani e la premiazione del concorso europeo ‘Write the Change!’ che domani selezionerà le tre migliori storie originali scritte da giovani ragazzi e ragazze di tutta Europa sui temi della migrazione e della sostenibilità. “I laboratori, aperti a tutti, rappresentano l’impegno dell’organizzazione per una tematica a noi molto cara”, ha sottolineato ancora l’attivista di Amnesty.

Oltre ai laboratori giornalieri, una giuria di Amnesty International Italia selezionerà i vincitori del premio Amnesty Giffoni Film Festival 2019 e il premio Amnesty Corto Giffoni Film Festival 2019, rispettivamente al lungometraggio e al cortometraggio che avranno meglio affrontato e rappresentato il tema dei diritti umani. I premi Amnesty sono dedicati a Lorenzo Cerrato e Vera Manco, due attivisti scomparsi recentemente. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it