"Look mom I can fly", su Netflix il documentario che racconta Travis Scott

“Look mom I can fly”, su Netflix il documentario che racconta Travis Scott

Il rapper ha sfilato sul red carpet della prima americana insieme alla compagna Kylie Jenner e la piccola Stormi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Da Houston alla fama mondiale in pochi anni. La musica, le polemiche, la paternità, i live, la candidatura ai Grammy e il conseguente successo. La vita di Travis Scott è raccontata ora in un documetario, da oggi disponibile su Netflix. Si chiama “Travis Scott: Look mom I can fly”. Letteralmente “guarda mamma, so volare”. 

E la carriera di Travis è paragonabile veramente a un volo verso l’alto. Era il 2015 quando il rapper debuttava con il suo primo disco da solista. L’anno scorso, l’uscita di “Astroworld” che l’ha consacrato nel panorama rap internazionale. Il resto, come si dice, è storia. Tra immagini ripescate dalla propria videoteca e frame dei suoi spettacolari live, Travis si mette a nudo e fa entrare lo spettatore nella sua vita. 

Ecco il trailer 

Travis Scott sul red carpet insieme a Kylie Jenner e Stormi

Travis Scott ha sfilato sul red carpet della prima americana del documentario insieme alla compagna Kylie Jenner e la piccola Stormi. La primogenita dei due, al suo primo tappeto rosso, ha catturato tutti i riflettori.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it