Metto la cintura mi sento soffocare faccio fatica  a respirare...

Metto la cintura mi sento soffocare faccio fatica  a respirare…

Quando vado in macchina e metto la cintura mi sento soffocare faccio fatica
 a respirare, quando la metto devo sempre allargarla un po’ per respirare e
 non so il perché. Perché succede? C’è un nome a questa cosa?

Eros, 15 anni


Caro Eros,
sappiamo molto poco di te e della tua personale storia per avanzare ipotesi riguardo l’origine del disagio che ci descrivi.
Ci scrivi che hai 15 anni e quindi il timore non riguarda preoccupazioni relative alla guida dell’auto, vivendo un ruolo di passeggero piuttosto che di conducente.
La cintura anche se  flessibile  in un certo senso è costrittiva e proprio per questo può  generare sensazioni poco piacevoli.
In alcuni casi si può essere esenti dall’obbligo di indossarla, come per esempio in gravidanza o in alcune specifiche situazioni (se si hanno ferite, altri problemi fisici o condizioni psicologiche accertate tramite certificato medico).
Ovviamente,  va considerato il rischio di danno in caso di incidente a confronto con il disagio esperito indossando la cintura stessa.
Tuttavia, non ci sembra che questo sia il tuo caso. La condizione che ci descrivi sembra gestibile e di possibile superamento.
A volte in periodi di tensione e forte stress sentirsi fisicamente bloccati può 
accentuare un vissuto di malessere aumentando il desiderio di essere liberi di muoversi senza ostacoli.
Dare un nome, un’etichetta, pensiamo che possa avere un effetto negativo sul tuo disagio, rischiando di restituire a te l’idea di qualcosa di patologico.
Puoi accertarti che la cintura sia posta all’altezza giusta e non magari più alta del previsto in modo che non avvolga  il collo restituendoti sensazioni spiacevoli.
Per il resto, puoi porre attenzione al periodo di vita che stai affrontando e capire se ci sono tensioni o preoccupazioni che possano farti vivere tali percezioni come negative.
A volte, anche i viaggi  possono suscitare ansie: timori relativi ai pericoli del viaggio, discussioni durante i percorsi dove non ci si può sottrarre.
Prova a riflettere su tali spunti e cerca di capire se qualcosa ti corrisponde.
Se vuoi torna a scriverci e raccontaci qualcosa di più su di te.
Un caro saluto!


 

 

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it