#PlasticFreeDay: l’ambientalismo parte dai banchi

Rete di scuole lancia l'iniziativa 'Plastic free e per un futuro sostenibile'

ROMA – Una giornata senza acquistare prodotti freschi con imballo di plastica e utilizzando borse riutilizzabili per la propria spesa. È la sfida lanciata oggi, per il #PlasticFreeDay, dall’istituto comprensivo ‘Bersagliere Urso-Mendola’ di Favara, dall’istituto comprensivo ‘Via Baccano’ di Roma e dall’associazione Marevivo.

Anche il mondo della scuola, quindi, si attiva in occasione della ‘Giornata mondiale senza sacchetti di plastica’, con lo scopo di promuovere un consumo responsabile e accelerare la messa al bando dei prodotti di plastica monouso, causa dell’inquinamento globale soprattutto nei fondali dei nostri mari.

L’accordo delle scuole italiane dal nome ‘Plastic free e per un futuro sostenibile’ si affianca alla Giornata internazionale istituita nel 2009 dalla Mcs (The Marine conservation society), società inglese per la conservazione dell’ecosistema marino.

2019-09-12T15:41:19+02:00