È arrivata Naked Honey, la nuova palette firmata Urban Decay

È arrivata Naked Honey, la nuova palette firmata Urban Decay

DISPONIBILE DA OGGI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Finalmente possiamo dare il benvenuto alla Naked Honey, la nuova palette di ombretti firmata Urban Decay. La nuova arrivata è disponibile sul sito dell’azienda al costo di 51 euro.

LE TONALITÀ

La palette è composta da 12 ombretti che vanno dalle tonalità del marrone e del verde con un tocco di shimmer per illuminare lo sguardo alle tonalità naturali matt. 

Le 12 tonalità richiamano un’armonia tipica della natura, cogliendo l’equilibrio perfetto tra intensità e dolcezza. L’irresistibile combinazione tra il bagliore dell’oro e i toni seducenti dal gusto retro, rendono questa palette ideale per tutte le occasioni. 12 nuance ronzeranno intorno a tutti i tuoi look – si legge sul sito di Urban Decay – per uno sguardo che creerà dipendenza! Un alveare di tonalità nude per creare look luminosi e brillanti, ma anche per donare profondità al tuo sguardo. Utilizza la shade Amber per illuminare il tuo sguardo, ottieni un effetto smoky con Sting o fatti rapire da tutta la dolcezza del miele con la nuance Honey. Creare i tuoi look Honey sarà ancora più semplice grazie al pennello con doppio applicatore incluso nella palette. In una estremità è un pennello piccolo e super compatto, per definire i contorni e applicare l’ombretto sulla rima superiore o inferiore dell’occhio, nell’altra è più largo e comodo, per sfumare e uniformare“.

PACKAGING 

La prima cosa che colpisce di una palette è il packaging. Quello della Naked Honey è impossibile non notarlo. Oro, scritte in rilievo, specchio e pennellino all’interno: una palette che unisce il trend del momento con la comodità di avere tutto ciò che serve per un trucco impeccabile in ogni occasione: per andare a scuola o all’università, per andare a lavoro o a cena con le amiche oppure per tutti i giorni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it