La pedalata delle ragazze! Tutte pronte per la Fancy Women Bike Ride

La pedalata delle ragazze! Tutte pronte per la Fancy Women Bike Ride

Al via il 22 settembre l'invasione pacifica globale delle cicliste. La manifestazione gratuita si terrà in diverse città italiane tra cui Roma e Milano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Colorata, divertente e pacifica, dopo l’edizione milanese dello scorso anno, arriva in Italia la Fancy Women Bike Ride. L’invasione pacifica globale delle cicliste si terrà in 120 città del mondo contemporaneamente. Milano, Roma, Padova, Genova, Torino, Trento, Monza, Verona e Ravenna vedranno sfilare in bicicletta donne che vogliono visibilità sulle strade, nella società e nella vita.
La manifestazione coincide non a caso con il Car Free Day (la giornata mondiale senz’auto) e con la conclusione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. La Fancy Women Bike Ride richiede infatti anche spazi sicuri per muoversi in città in modo sostenibile.

«Più donne usano la bicicletta, più donne saranno incoraggiate ad andare in bici perché questo è ciò che serve al nostro pianeta. – Ha detto Pinar Pinzuti, coordinatrice internazionale della Fancy Women Bike Ride. – Sappiamo che dobbiamo cambiare le nostre abitudini, perché non farlo in modo piacevole e festoso? Quale momento migliore per indossare quell’abito che tanto amiamo e che sta sempre nell’armadio per cui manca sempre l’occasione?».

Massimo comune denominatore per tutte le città è il dress code colorato. L’invito alle cicliste è decorare la propria bicicletta, sorridere ai passanti e spararsi le pose davanti ai fotografi! La partecipazione è gratuita e senza limiti di età, tutte i dettagli su Facebook e Instagram.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it