Mattel lancia la nuova linea di bambole gender free

Mattel lancia la nuova linea di bambole gender free

Creatable World è un kit di bambole personalizzabili, che lascia che i giocattoli siano semplicemente giocattoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Maschio, femmina o entrambi. Mattel ha annunciato il lancio del progetto globale “Creatable World”, una linea di bambole gender free per dare ai bambini la possibilità di giocare senza stereotipi di genere.

Creatable World offre ai bambini e alle bambine una “tela bianca” su cui creare i loro personaggi. Differenti opzioni di abiti, accessori e parrucche ispireranno i bambini e permetteranno loro di personalizzare la bambola con capelli lunghi o corti, di vestirla con gonna, con pantaloni o con entrambi.

“I giocattoli sono il riflesso della cultura e, dal momento che il mondo continua a celebrare l’impatto positivo dell’inclusività, abbiamo sentito che era arrivato il momento di creare una linea di bambole libera da ogni etichetta ha affermato Kim Culmone Senior Vice President di Mattel Fashion Doll Design.

Mattel ha lavorato affiancata da un team dedicato di esperti, genitori, medici e, ciò che più conta, di bambini, per creare quest’esperienza di gioco unica nel suo genere, e che consente di giocare come più si preferisce.

Creatable World

La linea di bambole Creatable World consiste in sei diversi kit, disponibili in varietà di colori di pelle differenti. Ogni kit include una bambola, una parrucca con capelli lunghi, sei tipologie di indumenti, tre paia di scarpe, un cappello e un paio di occhiali da sole. Questi elementi estremamente versatili e realistici danno ai bambini la libertà di creare personaggi sempre unici e di personalizzarli come preferiscono.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it