Giancarlo Commare nel cast de Il Paradiso delle Signore

Giancarlo Commare nel cast de Il Paradiso delle Signore

La star di Skam Italia interpreterà Rocco Amato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Lo abbiamo amato e conosciuto in Skam Italia con il personaggio di Edoardo Incanti. Dal 14 ottobre Giancarlo Commare arriva sul piccolo schermo nella seconda stagione de  Il Paradiso delle Signore Daily, in onda dal lunedì al venerdì su RaiUno alle 15.40. Mettetevi comodi. Dopo il successo della scorsa edizione, la fiction prodotta da Rai fiction e Aurora TV​​ torna sul primo canale con ben 160 puntate.

Il Paradiso delle Signore Daily, Giancarlo sarà Rocco Amato

Nelle nuove puntate farà il suo ingresso Giancarlo nel ruolo di Rocco Amato. Partito da un piccolo paese, il giovane ragazzo dovrà affrontare la ‘giungla milanese’. Ad attenderlo a Milano c’è la zia Agnese Amato, che spera sempre nel ritorno a casa dei due figli Tina e Antonio. Rocco inizia a lavorare come magazziniere al Paradiso e inizia un percorso di educazione sentimentale e scolastica che lo porterà a vedere la vita in modo diverso. Agnese stessa si troverà ad affrontare una situazione che mai si sarebbe aspettata di vivere, quando incontra Armando Ferraris, ex operaio con una forte coscienza di classe e ora nuovo capo magazziniere al Paradiso. Sembrano due mondi agli opposti, eppure c’è qualcosa che potrebbe unirli.

Il Paradiso delle Signore Daily, una stagione piena di colpi di scena

Nella nuova stagione nuove storie, nuovi personaggi e inaspettati colpi di scena. Siamo nell’ottobre del 1960 e nel grande magazzino Il Paradiso delle Signore sempre diretto da Vittorio Conti, prossimo ormai al matrimonio con Marta Guarnieri, ritroviamo le giovani Veneri alle prese con vecchi e nuovi batticuori. Nicoletta, dopo la nascita di Margherita, cerca un difficile equilibrio sentimentale divisa tra Cesare e Riccardo. Gabriella, tornata da Parigi con una nuova consapevolezza, diventa la stilista del Paradiso delle Signore e inizia a frequentare un mondo che non conosceva. Roberta attende il ritorno a Milano del fidanzato Federico, ma un incontro metterà in crisi la sua scala dei valori. A Villa Guarnieri è sempre difficile evitare i conflitti familiari e una nuova alleanza tra Umberto e Adelaide è destinata ad affrontare continue prove di stabilità. La casa degli Amato accoglie un cugino, Rocco, che non era mai uscito prima dal paese, e sia Agnese che Salvatore dovranno affrontare con maggiore impegno il loro processo di emancipazione nel moderno ambiente milanese.Le difficoltà a casa Cattaneo non si limitano alla storia di Nicoletta, perché eventi imprevisti mettono nuovamente in discussione il rapporto tra Luciano e Silvia. Angela e Marcello Barbieri arrivano nel mondo del Paradiso delle Signore senza possedere niente, con dei segreti che preferirebbero non svelare, ricchi solo di ambizioni e sogni. Riusciranno a realizzarli?

Giancarlo Commare, talento senza freni

Non fatevi ingannare dalla sua giovane età: Giancarlo ha un’importante carriera alle spalle e un futuro pieno di successi nel mondo del piccolo e del grande schermo. Classe 1991, nato a Castelvetrano (Sicilia), attore anzi artista a 360 gradi. Dopo tantissima gavetta in teatro e in televisione, il percorso artistico di Commare si incrocia con SKAM Italia, la web serie rivoluzionaria e amatissima dai giovani vincitrice del premio Golden Couch, assegnato dal pubblico alla miglior serie 2018/2019 per la seconda stagione. Ma andiamo per gradi. La recitazione e Giancarlo si sono conosciuti e successivamente amati molti anni fa. È il caso di dire galeotto fu il ruolo di Re Erode.

Nel cassetto dei miei sogni c’è sempre stata la recitazione – ha raccontato il giovane attore a Diregiovani nel corso dell’intervista fatta a maggio  – ho scoperto di avere questa passione all’età di 8-10 anni. Ero al catechismo e mi è stato proposto di interpretare in una recita Re Erode: io ero contrario al massimo perché mi vergognavo, trovavo questa cosa ridicola. Alla fine l’ho fatto. Dopo lo spettacolo ho visto le persone alzarsi in piedi per applaudirmi e mia mamma in lacrime. In quel momento mi sentivo ‘ricco’ e sentivo di aver arricchito qualcun altro. Poi mia madre è venuta vicino a me e le ho chiesto ‘mamma ma cos’è fare questa cosa, mi piace’ e lei mi ha risposto ‘è fare l’attore’ ed io le ho subito detto ‘ok voglio fare questo da grande’.

In bocca al lupo a Giancarlo per questa nuova avventura (che non sarà l’ultima).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it