Max Collini legge l'indie italiano. Al via il tour a ottobre

Max Collini legge l’indie italiano. Al via il tour a ottobre

Voce narrante e autore dei testi degli Offlaga Disco Pax, Max Collini gira l'italia interpretando i testi della musica indie
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Se finora la musica indie l’avete ascoltata e pure cantata dovete sapere che c’è anche chi la legge, la interpreta, la racconta e la spiega. Lui è Max Collini, voce narrante e autore dei testi degli Offlaga Disco Pax, e da vero appassionato del panorama indipendente ha messo in piedi un tour che lo porterà su e giù per l’Italia da ottobre a dicembre. Max Collini legge l’indie italiano – il tour prende il via dopo alcune date di riscaldamento ed una apparizione a Propaganda su La7. L’artista porta in scena il linguaggio di ciò che amiamo chiamare indie e come sia cambiato nel corso di questo decennio. Come alcuni gruppi considerassero il loro punto di arrivo riempire il piccolo Covo club di Bologna per poi ritrovarsi a mandare “completamente sold out” il Forum di Assago e altri luoghi prima frequentati solo per vedere le partite di basket. Cosa abbia reso possibile il fatto che il principe dell’indipendenza (sua maestà Manuel Agnelli) sia finito a fare il giudice a X Factor e un figliuol prodigo di quella storia (Lodo Guenzi) invece pure. In mezzo Calcutta, Coez, Coma Cose, i Cani, Gazzelle, Lo Stato Sociale, Achille Lauro, Young Signorino e chi più ne ha più ne metta. Il nuovo pop, il vecchio cantautorato, la trap romagnola, le parole, i testi, le note, ma anche lo sconforto, l’invidia, l’ironia e, a tratti, l’ammirazione. Per chi ce l’ha fatta, per chi vorrebbe farcela e per chi non ce la farà mai.

LE PRIME DATE ANNUNCIATE:

06/10 Brescia – Latteria Molloy

12/10 Livorno – Cage

16/10 Padova – Reset Fest

26/10 Modena – Off

07/11 Pescara – Festival Letterature Adriatiche

09/11 Milano – Arci Bellezza

17/11 Cavriago (RE) – Circolo Kessel

05/12 Torino – Hiroshima Mon Amour

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it