Ho dei dubbi sulla sicurezza contraccettiva della pillola, come funziona?

Ho dei dubbi sulla sicurezza contraccettiva della pillola, come funziona?…

Salve esperti, mi potreste spiegare il funzionamento della pillola
contraccettiva?……
Perché ho qualche dubbio Sulla sua “sicurezza”…..
Grazie mille per la risposta

 

Anonimo


Caro Anonimo,
ti ringraziamo per la domanda che ci permette di dare delle informazioni.
Per spiegare il funzionamento della pillola va innanzitutto detto che è l’ipotalamo, una parte del sistema nervoso centrale che controlla diversi bioritmi ad occuparsi della fertilità della donna. L’ipotalamo stimola l’ipofisi (una ghiandola endocrina) a produrre due ormoni FSH e LH che vanno a stimolare l’ovaio per produrre la cellula uovo, l’ovocita.
Ecco la pillola va ad interagire proprio con l’ipotalamo. Essa contiene due ormoni l’estrogeno ed il progestinico che una volta assunta per bocca vengono assorbiti dall’intestino passano per il fegato e arrivano all’ipotalamo. Qui comunicano il segnale di non produrre ormoni poiché sono sostituiti da quelli della pillola. Viene così inibita l’ovulazione, cioè l’ipotalamo si mette a “riposo” non produce ormoni e dunque non stimola più l’ovaio che non produrrà l’ovocita. Quindi la pillola crea il meccanismo contraccettivo sostituendo gli ormoni dell’ipotalamo con quelli in essa contenuti. L’inibizione è temporanea, e dal momento in cui si smette di assumerla, l’ipotalamo riprenderà la sua funzione.
E’ considerata sicura quasi al 100% con bassissime percentuali di fallimento perciò viene considerata uno dei metodi contraccettivi più sicuri. Esistono vari tipi di pillola e va deciso insieme al medico quale sia la più indicata per ogni donna, dopo aver effettuato vari esami. 
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it