Spaghetti Unplugged torna per il sesto anno consecutivo e sbarca a Bologna

Spaghetti Unplugged torna per il sesto anno consecutivo e sbarca a Bologna

Tre gli appuntamenti in programma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una palestra per le star di domani, un boutique festival lungo una domenica, un karaoke d’essai, un live bar, un open-mic senza precedenti, questo e molto altro è Spaghetti Unplugged. 

Come il Folkstudio negli anni 70, così da 6 anni Spaghetti Unplugged è la culla della nuova scena musicale italiana, che offre a tutti gli artisti uno spazio sul palco di un locale per poi, chissà, ritrovarli qualche anno dopo in tour nei maggiori palazzetti italiani.

Nata a Roma nel 2013 e approdata a Milano a febbraio, la nuova stagione dell’appuntamento domenicale per eccellenza apre le porte a una nuova città italiana, da sempre uno dei maggiori centri di fermento musicale, Bologna.

Tre eventi

Tre eventi in tre delle maggiori città italiane nelle prime tre domeniche d’ottobre: il oggi all’Apollo Club di Milano, il 13/10 al Marmo di Roma e il 20/10 al Cortile Café di Bologna. Nel 2020 Spaghetti Unplugged prevede più di 50 appuntamenti, oltre 100 artisti e un totale di circa 300 ore di musica.

Il programma

A partire dalla nuova stagione, arrivando entro le 20.30 o dopo le 01.00 l’ingresso è gratuito, dalle 20.30 alle 01.00, invece, il costo della serata è di soli 2 euro.

Il menu fisso dell’evento è sempre ricco e appetitoso, e prevede: dalle 20.30 OPEN-MIC, che consente a chiunque di prenotarsi ed esibirsi con due pezzi (di cui almeno uno originale), il tutto intervallato dalla presenza di ospiti speciali; dalle 23.30 guest affermate della scena nazionale e internazionale calcano il palco per far cantare tutti i presenti; alle 24.00 arrivano gli Spaghetti, quelli veri; e infine, come se non bastasse, dall’1.00 parte il momento Jam con sorprese, improvvisazioni, sing-a-long e featuring inaspettati.

Negli scorsi anni, sono passati da Spaghetti, tra gli altri, Gazzelle, Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, Gianluca Grignani, Noemi, Motta, Ultimo e i Thegiornalisti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it