Il mio problema riguarda un ragazzo, non so come dimenticarlo…


Salve. Avrei bisogno di un consiglio. Riguarda l’aspetto sentimentale. Non
so bene come riuscire a spiegare la mia situazione senza farla risultare
banale, dal momento che per me non lo è.
Diciamo che il mio problema riguarda un ragazzo, non so come dimenticarlo, provo a spiegarmi meglio.
Tre anni fa ho conosciuto un ragazzo, un ragazzo molto bello, che
condivideva le mie passioni, interessante, diciamo che il mio sia stato
amore a prima vista. È un ragazzo che ho fortemente idealizzato, ne sono
consapevole in quanto comunque il suo carattere era fortemente in contrasto col mio. Ai miei occhi lui fin dal primo momento è stato il mio ragazzo ideale, quello che avevo sempre sognato, le mie più elevate fantasie fatte persona (per farvi comprendere quanto sia stato significativo per me);
tuttavia lui era molto diverso da ciò che IO vedevo in lui, stiamo
parlando del  classico Don Giovanni, ci ha provato con me pur di avere il
piacere di contare un’altra conquista nonostante fosse fidanzato, mi
screditava, specialmente dal punto di vista fisico, mi umiliata davanti a
tutti e spesso quando parlavamo mi rendevo conto di non essere me stessa,
diventavo quello che secondo me a lui sarebbe più piaciuto, insomma..ero
perfettamente consapevole del fatto che caratterialmente non solo io non
fossi proprio l’ideale per lui, ma cosa più importante lui non piaceva a
me, tuttavia l’ideale che mi ero fatta di quella persona superava tutto,
anche le mie consapevolezze, per me non era più importante riuscire a
stare bene e capire se effettivamente sarei stata bene con lui,
l’importante era riuscire ad averlo accanto. Per due anni ho provato
imperterrita a conquistarlo, nonostante ci sentissimo una volta al mese
massimo, la sua idea mi tormentava. Il tutto è cambiato quando un anno e
mezzo fa mi sono fidanzata con un suo amico (ora ex amico in quanto i
rapporti si sono sciolti), questo ragazzo  lo conoscevo da parecchio tempo
ed era stato il mio migliore amico, fin quando è scattato qualcosa. Lui è
un ragazzo molto bello, buono, un po’ taciturno, senza dubbio diverso da
me, ma tuttavia non siamo mai riusciti a separarci, anche da amici
l’attrazione tra noi era molto forte, come se qualcosa ci spingesse sempre
a dover stare insieme, ad aver bisogno l’uno dell’altro. Lui, il mio
attuale ragazzo, mi ama profondamente, ha la mia completa fiducia ed
abbiamo un rapporto che va ben oltre le passioni condivise o gli stessi
gusti, noi ci piacciamo come persone, anche se diverse.
Ed ecco il problema: nonostante io sia fidanzata da tutto questo tempo
spesso mi ritorna in mente il ragazzo precedente che segnalerò come “X”,
spesso mi capita di sognarlo nonostante io sia fidanzata. Finalmente adesso
posso essere oggettiva nei suoi confronti e non vorrei mai avere un ragazzo
come X, perché non ha niente che mi piace e niente di ciò che vorrei
avere nella persona accanto a me, quindi mi chiedo…perchè mi capita di
sognarlo frequentemente?  Mi capita di rado di pensarlo, e quando lo penso
mi ricordo della persona che è e di quanto io sia fortunata ad avere
accanto a me un ragazzo che a differenza sua sembra essere uscito veramente da una favola (a livello sentimentale). Il punto è che mi sento in colpa, quasi come se mi sentissi poco fedele pur non avendo fatto nulla, è tutta colpa della mia testa e non me ne spiego il motivo. Ormai X non mi fa nè caldo e nè freddo,  allora perchè torna? Lui è sparito dalla mia vita
dopo aver saputo del mio fidanzamento, ed anche in maniera parecchio
infantile, io dopo due anni sono finalmente rinata dal punto di vista
sentimentale, sto vivendo un’esperienza ricca e che mi rende felice
(nonostante ci siano degli alti e dei bassi ma come in tutte le cose), io
sono innamorata.
Cosa devo fare? Come posso fare per superare questa cosa?

Anonima, 20 anni


Cara Anonima,
ciò che scrivi non risulta affatto banale ed anzi, arriva molto bene la necessità che hai di far chiarezza dentro di te per poter lasciare andare una situazione che ti ha fatto soffrire. Sembra che la tua attuale relazione amorosa sia soddisfacente, gratificante e che non ci sia spazio per dubitare sui tuoi sentimenti, ma a quanto pare, dal passato c’è un fantasma che ti insegue e che ancora non ti fa stare in pace. La storia con X sembra averti segnato profondamente e crediamo che il suo affacciarsi nei sogni e a volte nei pensieri sia più legato ad un passato con te stessa piuttosto che con lui; ciò che stiamo provando a dirti è che crediamo che il tuo conto in sospeso, il tuo non dimenticare X, non sia altro che un canale che il tuo inconscio sta cercando di attivare per farti incontrare con la tua “vecchia” te per poter accettare anche quei lati più oscuri che ti hanno portato a lasciarti trattare in quel modo. E’ importante che tu possa volgere lo sguardo su ciò che è stato senza sensi colpa, perché non stai tradendo nessuno, ma soprattutto con la consapevolezza che accogliere l’esperienza negativa ti permetterà di non incorrere più negli stessi errori  e di avere una profonda conoscenza di te stessa che ti rende più forte.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto e torna ancora a scrivere se dovessi avere bisogno di un altro confronto.
Un caro saluto!

 

14 Ottobre 2019