Mette like al tweet di South Park, Zedd bannato per sempre dalla Cina

Mette like al tweet di South Park, Zedd bannato per sempre dalla Cina

L’ultimo episodio della serie animata statunitense ha innervosito ( e non poco ) il governo del paese asiatico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Dj e produttore musicale di origine tedesca, Zedd, è stato bannato dalla Cina per aver messo un like ad un tweet sul profilo di South Park relativo ad uno degli ultimi episodi del cartone.

L’ultimo episodio della famosa serie animata statunitense, ha infatti innervosito ( e non poco ) il governo del paese asiatico.

Intitolata “Band in China”, la puntata ha suscitato molta attenzione perché incentrata sul come Hollywood tenda continuamente ad adattare e revisionare i propri contenuti, in modo tale da non offendere in alcun modo il governo cinese.

È stato esattamente dalla fine di questo episodio, che il governo asiatico, avvalendosi dei suoi censori, ha fatto sparire qualsiasi clip, episodio e discussione relativa allo show partendo dai social media, fino ad arrivare ad eliminare anche ogni pagina fan.

Così, anche il produttore musicale e dj Zedd, colpevole di aver messo like ad un tweet di ‘scuse’ scritto dai creatori della serie, è stato bannato dal governo asiatico.

Non sembra ancora chiaro però, se anche alla sua musica verrà applicato lo stesso trattamento riservato alla serie creata da Matt Stone e Trey Parker nel 1997.

Il tweet in questione riportava scuse ‘poco sentite’ relative al ban e inerenti al fatto che anche Winnie The Pooh fosse stato bannato perché molte persone ritenevano assomigliasse a Xi, Presidente della Repubblica Popolare Cinese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it