Trovata morta la star K-pop Sulli. Si ipotizza il suicidio

A trovare il corpo l'agente dell'attrice e cantante
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Non rispondeva alle telefonate dal suo agente da un po’. Così, preoccupato, è andato a cercarla nella sua casa di Seongnam, vicino a Seul. Lì la scoperta, Sulli era morta. Il corpo della cantante è stato trovato senza vita nella notte tra il 13 e il 14 ottobre. Choi Jin-ri, questo il vero nome della star, è stata a lungo vittima di cyberbullismo. Ne aveva parlato anche nel programma tv ‘The Night of Hate Comments’. Le autorità, perciò, ipotizzano che quello della 25enne possa essere suicidio.

Sulli ha fatto parte dal 2009 al 2015 della girl band K-pop f(x). Dopo l’addio, si è ritrovata a fare l’attrice. È tra le protagoniste della serie Netflix “Persona”. L’anno scorso il ritorno in studio per le registrazioni del suo primo disco da solista, uscito lo scorso giugno.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it