Cashmere rigenerato. I maglioni diventano amici dell'ambiente

Cashmere rigenerato. I maglioni diventano amici dell’ambiente

Rifò, il brand pratese di moda ecosostenibile, lancia una nuova collezione realizzata da vecchi maglioni destinati alla discarica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – A lavorare instancabilmente verso la nuova frontiera della moda ecosostenibile ci pensa Rifò. Il brand stavolta lancia sul mercato i nuovi maglioni in cashmere rigenerato. I capi vengono realizzati secondo il metodo artigianale a “calata”, una speciale tipologia di produzione che garantisce risultati di pregio e minimo scarto di materiale, poiché permette di cucire i capi senza alcun genere di taglio. Ma c’è di più, il marchio presenta anche “Forever”, un nuovo servizio che permette a chi ha acquistato un maglione in cashmere, della nuova collezione, di restituirlo, passati almeno 2 anni, dando così la possibilità di rigenerarlo nuovamente e ricevendo in cambio un buono sconto.
 
«Da una nostra indagine è emerso che dopo due anni le persone smettono di indossare un capo d’abbigliamento, anche se questo è ancora utilizzabile – racconta Niccolò Cipriani, fondatore di Rifò insieme a Clarissa Cecchi – e così a partire da questa conclusione abbiamo ideato il nuovo servizio Forever, che ci permette di recuperare e rigenerare nuovamente anche i nostri prodotti, creando, con un gioco di parole, un circolo virtuoso di economia circolare».

La nuova collezione, ecologica e circolare, unisce tradizione artigiana nella tessitura con il rispetto per le risorse naturali e l’attenzione all’ambiente, grazie anche alla produzione responsabile a km 0. Da qui nascono i nuovi modelli, “Francesca” e “Giulietta” per donna e “Roberto” per uomo, realizzati con filato rigenerato composto da 97% cashmere e 3% lana e disponibili in 6 colori monocromatici e 3 bi-colore inspirati alla tradizione enogastronomica toscana e non solo: beige cantuccio, grigio lampredotto, rosso montalcino, verde rosmarino, blu mora e l’inedito rosa ravanello.

I tre modelli sono realizzati a partire da vecchi maglioni in cashmere destinati alla discarica e che invece, grazie a Rifò, riprendono vita in nuovi capi ecosostenibili che conservano le stesse qualità dei prodotti originali, riducendo, rispetto a un capo nuovo, del 90% l’uso di acqua, del 77% quello dell’energia, del 90% i prodotti chimici, del 95% le emissioni di CO2 e del 100% l’uso di coloranti, infatti, i nuovi filati non vengono ritinti ma assumono la colorazione dei tessuti iniziali.
I nuovi maglioni in cashmere rigenerato si possono acquistare online sullo shop Rifò all’indirizzo https://www.rifo-lab.com/ al prezzo di € 99,00.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it