Dalla scuola alla vita notturna: Baby 2 torna su Netflix dal 18 ottobre

Dalla scuola alla vita notturna: Baby 2 torna su Netflix dal 18 ottobre

La serie di successo ispirata al caso di cronaca delle baby squillo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Le giovani promesse del cinema italiano Benedetta Porcaroli e Alice Pagani tornano nei miniabiti, rispettivamente, di Chiara e Ludovica nella seconda stagione di Baby, da venerdì prossimo su Netflix, diretta dalla passione e dall’impegno di Andrea De Sica (papà della serie) e Letizia Lamartire (new entry in regia), scritta dai Grams, il collettivo di giovani e talentuosi scrittori composto da Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol. Se la prima stagione è il racconto di una via di fuga, il secondo capitolo, sempre prodotto da Fabula Pictures, esplora le conseguenze delle scelte – prima fra tutte la prostituzione – compiute in particolar modo dalle giovani protagoniste, che si dividono tra la scuola e le stanze di hotel. Nei nuovi episodi della serie – liberamente tratta dalla vicenda di prostituzione esplosa a fine 2013, con due adolescenti del quartiere Parioli di Roma protagoniste di incontri a luci rosse – “ho scoperto un lato di me comico“, racconta Pagani.Con Andrea abbiamo notato che i momenti più seriosi del mio personaggio erano quelli più divertenti“. “Chiara, invece, è rimasta fedele alla prima stagione“, ha raccontato Porcaroli.In ‘Baby’– continua l’attrice- ha dovuto fare i conti con l’ignoto. Ogni volta che si lanciava con Ludovica in situazioni piene di emozioni non sapeva a cosa andava incontro. In ‘Baby 2′, invece, Chiara deve riuscire a mantenere in piedi i due mondi: quello del giorno e della notte. Il mio personaggio vive nella paura costante di perderli entrambi e questo e’ un lato completamente nuovo del personaggio“.

In Baby 2 – che dai primi tre episodi visti in anteprima si prospetta essere di maggior impatto emotivo oltre che più avvincente e interessante rispetto alla prima stagione – gli sceneggiatori aggiungono un tassello in più: al centro del racconto infatti non ci sono solo Chiara e Ludovica ma anche gli altri personaggi che qui ‘esplodono’ mostrando tutte le loro sfumature. Tra questi, Damiano (interpretato dalla rivelazione Riccardo Mandolini) che si divide tra la vita notturna e la storia d’amore con Chiara, Brando (Mirko Trovato), impegnato nella ricerca della sua sessualità, e Niccolò (Lorenzo Zurzolo), alle prese con la relazione extraconiugale con Monica (Claudia Pandolfi), sua professoressa di educazione fisica.

Se nella prima stagione abbiamo mostrato poca trama concentrandoci più sulla psicologia di Chiara e Ludovica– ha detto De Sica- in Baby 2 abbiamo approfondito tutti i personaggi e ci muoviamo tra il terreno della scuola e quello dei locali notturni. Non si tratta solo di prostituzione ma il nostro obiettivo e’ mostrare il mondo degli adolescenti“.

Anche nella seconda stagione tornano gli adulti sempre più irresponsabili e assenti. Adulti che hanno generato figli senza essere diventati genitori. A pagarne le conseguenze sono i ragazzi che non hanno una guida che cercano di colmare le loro mancanze nelle trasgressioni. Se nella serie i figli sono lo specchio dei loro genitori, per Pandolfi nella realtà non è cosi’: “Io sto fornendo ai miei figli tutti gli strumenti necessari per affrontare la vita. Vorrei che gli errori che commetteranno fossero solo farina del loro sacco“.

Baby 2, è l’esplosione desiderata dalla prima stagione

Se la narrazione della prima stagione è stata un po’ lenta e apparentemente incompleta ma pur sempre interessante, la seconda stagione (almeno dai primi episodi che abbiamo visto in anteprima) si prospetta ‘esplosiva’ per i temi trattati, per le dinamiche avvincenti che stanno prendendo forma puntata dopo puntata, per la scelta azzeccata del cast, per la regia di Andrea De Sica e Letizia Lamartire, per il lavoro fatto dai Grams e per Netflix e Fabula Pictures che hanno puntato  di nuovo su questo progetto fatto dai giovani per i giovani. L’appuntamento con la seconda stagione di Baby è per il 18 ottobre.

#BabyNetflix, il cast artistico

Nel cast, Benedetta Porcaroli (Chiara), Alice Pagani (Ludovica), Riccardo Mandolini (Damiano), Brando Pacitto (Fabio), Isabella Ferrari (Simonetta) e Claudia Pandolfi (Monica), oltre a Chabeli Sastre Gonzalez (Camilla), Lorenzo Zurzolo (Niccolò), Mirko Trovato (Brando), Giuseppe Maggio (Fiore), Tommaso Ragno (Fedeli) e Galatea Ranzi (Elsa). Si uniscono al cast fra gli altri Max Tortora (Roberto), Thomas Trabacchi (Tommaso), Denise Capezza (Natalia), Sergio Ruggeri (Vittorio) e Filippo Marsili (Carlo). 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it