Job Fair, Deloitte: “Cerchiamo candidati con skills tecniche”

"Non solo competenze manageriali per creare figura consulente"

PISA – “Deloitte in questo momento storico sta vivendo una crescita in termini di competenze e di internazionalità, quindi per noi è importantissimo valutare profili che abbiano skills manageriali, ma anche tecniche”. A parlare è Sara Chiaravalli Bassani, recruiter per Deloitte, azienda che per la prima volta partecipa al Job Fair di Pisa.

“L’unione di queste due competenze crea quello che è poi la figura del consulente- continua- Una persona capace di interpretare, gestire e proporre soluzioni innovative ai nostri clienti. Nei ragazzi che oggi sosterranno i colloqui con noi cerchiamo proattività, tanta dinamicità, capacità di lettura di quello che è il business, l’esigenza interna del nostro cliente e capacita’ di trovare soluzioni innovative. Cerchiamo persone che vogliono crescere in un contesto dinamico e stimolante come il nostro. La consulenza storicamente, specialmente in Deloitte, è una realtà che ti permette di creare un percorso di crescita diversificato, multidisciplinare e multiprogettuale, per questo per noi competenze come la programmazione o l’analisi dei dati unite alla competenza manageriale, gestionale e di progetto sono importantissime. Il consiglio che diamo ai ragazzi di oggi è quello di investire nell’innovazione, nel digitale, nel technology”.

2019-10-24T14:21:39+02:00