Instagram rimuove i filtri di “chirurgia plastica”

Il famoso social network contro la chirurgia estetica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Dopo aver rimosso la visualizzazione del numero dei like e i follower fake, Instagram è pronto a mettere in atto un altro accorgimento per tutelare la salute mentale dei suoi numerosi e fedeli utenti.

L’intenzione del popolare social è quella di rimuovere i filtri che mostrano come si potrebbe diventare sottoponendosi a numerosi interventi di chirurgia plastica.

E’ stato fin troppo veloce il passaggio dai filtri che non facevano altro che levigare il viso a quelli che lo deformano completamente.

Sebbene possano sembrare innocue, le immagini idealizzate che vediamo ogni giorno sul web possono essere purtroppo molto deleterie sull’impatto che abbiamo di noi stessi.

Questo tipo di immagini hanno un’influenza ancora più forte nella mente di un teenager che attraversa la tipica fase di crescita nella quale quello dell’accettazione, è sempre un argomento molto delicato.

È proprio per questo che Instagram ha deciso di invitare Spark AR, la piattaforma di realtà aumentata che fornisce tutti i filtri al social network, a rimuovere qualsiasi “tipo di effetto associato alla chirurgia plastica” e di “non concedere più l’approvazione a filtri di questo genere”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it