La prima ape influencer approda su Instagram

Il nobile scopo di B è quello di salvare il mondo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

“Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita.”
Per fermare il declino delle api non serve un supereroe ma… un influencer.
Ancor meglio, una ape-influencer.
Lei si chiama B e, grazie al suo profilo Instagram con oltre 120mila follower, ha trovato un modo per salvare le api, molte delle quali scompaiono ogni anno.
Come?

Diventando una vera influencer e sponsorizzando marchi famosi per raccogliere fondi.
Più follower ottiene, più aumentano le possibilità di guadagnare soldi.

B è un progetto della Foundation de France (FDF), fondazione creata dal governo francese nel tentativo di salvare le api, perché “proteggere l’ape è anche proteggere l’essere umano”.

Scatti perfetti in bellissime ambientazioni, vestiti alla moda, pose sexy: B, che in realtà è un’ape in CGI, non ha niente da invidiare alle sue colleghe influencer umane!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it