Un Pikachu gigante a Milano per il lancio di Pokémon Spada e Scudo

Un Pikachu gigante a Milano per il lancio di Pokémon Spada e Scudo

Appuntamento a CityLife il 14 novembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un Pikachu gigante accoglierà i visitatori dello shopping district milanese CityLife il 14 novembre, per festeggiare il lancio di Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

I nuovi giochi per Nintendo Switch saranno disponibili a partire dal 15 novembre, e per l’occasione, Nintendo e GameStopZing hanno organizzato una festa memorabile, con tanto di apertura straordinaria notturna.

L’evento

Sorprese, iniziative, ospiti speciali, attività ludiche: un evento imperdibile per tutti i fan del mondo Pokémon.

A rendere la festa ancora più divertente sarà la presenza di un Pikachu gigante, il più grande mai realizzato in Italia e uno tra i più imponenti al mondo. 

Chi acquisterà uno dei due videogiochi la sera del 14 novembre potrà partecipare ad un contest per vincere la nuova console Nintendo Switch Lite o due custodie per videogioco Switch autografate dal mitico Junichi Masuda, Director dei giochi Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

Pokémon Spada e Pokémon Scudo

La nuova avventura dedicata ai mostriciattoli tascabili più famosi al mondo sarà ambientata in una regione completamente nuova, Galar, con Pokémon inediti e tante novità per la serie.

Tra queste spiccano i fenomeni Dynamax e Gigamax, due nuove meccaniche di gioco che vedono i Pokémon assumere rispettivamente dimensioni gigantesche e caratteristiche speciali.

I nuovi titoli daranno la possibilità di iniziare il viaggio insieme a un Pokémon Compagno tra quelli scoperti di recente.

I Pokémon compagno

La scelta ricade su tre Pokémon: Grookey, Scorbunny e Sobble.

Grookey, un Pokémon Scimpanzé di tipo Erba, è un birichino con una curiosità sconfinata.

Il Pokémon Coniglio Scorbunny, di tipo Fuoco, è pieno d’energia e sempre preso a scorrazzare qua e là.

Sobble, il Pokémon Acquacertola di tipo Acqua, è un po’ timido e lancia attacchi rimanendo nascosto nell’acqua.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it