Dosei Mansion 4. La storia di fantascienza che racconta i sentimenti umani

Dosei Mansion 4. La storia di fantascienza che racconta i sentimenti umani

In libreria un nuovo titolo per la linea manga di BAO. Hisae Iwaoka racconta le vite che si intrecciano nella stazione spaziale attorno alla Terra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Si arricchisce di un nuovo titolo la linea Aiken, dedicata al manga, di BAO Publishing.  Dosei Mansion vol. 4 è il nuovo episodio della serie di Hisae Iwaoka in libreria da oggi, una storia di fantascienza che racconta i sentimenti umani.

La vita nello spazio per Mitsu è fatta di delicati rapporti affettivi, che sempre di più lo aiutano a capire se stesso e a scoprire i misteri che circondano la stazione spaziale, che orbita intorno alla Terra. Mitsu sta diventando un buon lavavetri, nonostante stenti a credere in se stesso. Tutti, nell’Associazione, iniziano ad apprezzarlo, anche se non sempre lo dicono chiaramente. Un collega che gli è molto caro dovrà prendere una decisione drastica sulla propria carriera, e i piani segreti per scendere di nascosto sulla Terra proseguono, confluendo verso un crescendo di misteri ed emozioni che rende questa serie sempre più avvincente.
Lirica, delicata e profonda, questa serie della mangaka Hisae Iwaoka che racconta il futuro nello spazio è contraddistinta da intense relazioni umane e affettive. Originariamente pubblicata a puntate sulla prestigiosa rivista Ikki Magazine, sarà in tutto di sette volumi nell’edizione BAO.

Hisae Iwaoka è una mangaka giapponese nata a Chiba. I suoi lavori includono la raccolta Fiori di Biscotto, Nuvole Bianche, Yume No Soko e infine Hoshigahara Aomanjuu no Mori. La sua serie, Dosei Mansion, è il suo lavoro più lungo premiato nel 2011 con il Grand Prize al Japan Media Arts Festival. I suoi lavori sono stati comparati a quelli di A. A. Milne, il creatore di Winnie the Pooh.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it