Fuori il disco di Tha Supreme, un debutto che cresce con gli ascolti

Fuori il disco di Tha Supreme, un debutto che cresce con gli ascolti

Il rapper e producer classe 2001, al secolo, Davide Mattei, gioca con la voce, con i testi e con gli stessi titoli dei pezzi e forse per questo potreste non capirlo la prima volta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È su tutte le piattaforme per Sony Music/Epic da oggi “23 6451”, il disco di debutto di Tha Supreme.

Un lavoro atteso e desiderato dai fan. A dimostrarlo i risultati che, nelle ultime settimane, i cinque singoli estratti hanno raggiunto. Oltre 100 milioni gli stream collezionati e 45 milioni le view raggiunte in pochissimo tempo da Tha Supreme, al secolo Davide Mattei. Il brano “blun7 a swishland”, tra l’altro, è entrato al primo posto della Chart Top 50 Italia di Spotify e nella Top 100 Global Chart.

Ideato, scritto, prodotto e mixato dallo stesso Tha Supreme, il disco contiene ben 20 tracce che catapultano chi ascolta in un mondo inedito nel quale Davide gioca con la voce, con i testi e con gli stessi titoli dei pezzi, tutti scritti in alfanumerico. Da qui il titolo, “23 6451”, da leggere “le basi”.

  1.  come fa1
  2. 2ollipop
  3. fuck 3x
  4. scuol4
  5. 5olo
  6. 6itch remix (feat. Nitro)
  7. blun7 a swishland
  8. m8nstar
  9. oh 9od (feat. Nayt)
  10. gua10 (feat. Lazza)
  11. parano1a k1d (feat. Fabri Fibra)
  12. m12ano (feat. Mara Sattei)
  13. occh1 purpl3 (feat. Marracash)
  14. no14 (feat. Dani Faiv)
  15. ch1 5ei te
  16. sw1n6o (feat. Salmo)
  17. 7rapper ma1
  18. 8rosk1 (feat. Mahmood)
  19. bubb1e 9um
  20. pers0na2 (feat. Gemitaiz, Madman)

 

Le basi sono, tra l’altro, il tratto distintivo di questo disco. Particolari e legate in maniera coerente. Nel complesso, “23 6451”, per questo, risulta diverso da tutte le ultime uscite discografiche.

Il producer fonde i generi e li fa propri: ne è esempio il brano con Salmo dall’anima fortemente jazz.

Il debutto di Tha Supreme è, così, sicuramente uno di quei dischi che cresce con gli ascolti e che potrebbe non essere compreso – soprattutto dai tradizionalisti – la prima volta che lo si sente in cuffia. 

Ciliegina sulla torta sono i featuring che arricchiscono la tracklist. Accompagnano Tha Supreme: Nayt, Nitro, Lazza, Fabri Fibra, Mara Sattei, Marracash, Dani Faiv, Salmo, Gemitaiz e MadMan.

Il progetto discografico, il cui concept grafico è stato curato a sua volta dall’artista, è disponibile nei formati digitale, cd, doppio lp standard e doppio lp deluxe colorato con speciale cover lenticolare.

Grazie alla collaborazione con Spotify, ieri pomeriggio nelle stazioni di Roma e Milano migliaia di fan vestiti di viola sono arrivati sotto le due statue alte 5 metri di tha Supreme con una felpa Octopus, per ascoltare in anteprima assoluta uno speciale spoiler del disco.

Ecco le foto che abbiamo fatto alla statua arrivata, in settimana, a Roma Termini.

La statua si trova a Piazza dei Cinquecento

Per la precisione davanti l’entrata principale della stazione Termini

Davanti i capolinea dei taxi e degli autobus

In tantissimi i fan che si sono fermati davanti la statua per una foto o un selfie

Già dai giorni scorsi, infatti, la statua è stata protagonista degli scatti

Ecco Tha Supreme più da vicino

Una promozione particolare quella scelta da Tha Supreme ma molto efficace. Impossibile non notare la statua passando

Il dettaglio sul titolo

Un altro dettaglio

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it