Pinocchio di Matteo Garrone nel poster ufficiale del film

Pinocchio di Matteo Garrone nel poster ufficiale del film

Dal 19 dicembre al cinema
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo il successo di DogmanMatteo Garrone torna al cinema con una delle favole più amate di sempre scritta da Carlo Collodi: Pinocchio. Al cinema dal 19 dicembre con 01 Distribution, nelle ultime ore è stato diffuso il poster ufficiale del film che vede Geppetto, interpretato da Roberto Benigni, e Pinocchio, interpretato da Federico Ielapi.

Il nuovo film del regista romano è una coproduzione internazionale Italia/Francia, è prodotto da Archimede con Rai Cinema e Le Pacte, con Recorded Picture Company, in associazione con Leone Film Group, con il contributo del MiBACT – Direzione Generale Cinema – e di Eurimages, in associazione con Unipol Banca, con il sostegno di Regione Toscana – Toscana Promozione. Le vendite internazionali sono curate da HanWay Films.

Il film sarà distribuito in Italia da 01 Distribution e in Francia da Le Pacte.

Crediti:

Regia Matteo Garrone
Sceneggiatura Matteo Garrone
Fotografia Nicolaj Bruel
Scenografie Dimitri Capuani
Costumi Massimo Cantini Parrini
Montaggio Marco Spoletini
Suono Maricetta Lombardo
Prosthetic make up Coulier Creatures SFX
Effetti speciali One of Us

Personaggi e interpreti:

Pinocchio Federico Ielapi
Geppetto Roberto Benigni
Mangiafuoco Gigi Proietti
Gatto Rocco Papaleo
Volpe Massimo Ceccherini
Fata Turchina Marine Vacth
Lucignolo Alessio Di Domenicantonio
Lumaca Maria Pia Timo
Grillo parlante Davide Marotta
Mastro Ciliegia Paolo Graziosi
Civetta Gianfranco Gallo
Corvo Massimiliano Gallo
Pappagallo Marcello Fonte
Gorilla Teco Celio
Faina Enzo Vetrano
Omino di burro Nino Scardina

#Pinocchioilfilm

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it