Australia, il pianto del Koala ustionato salvato dalle fiamme - VIDEO

Australia, il pianto del Koala ustionato salvato dalle fiamme – VIDEO

Il piccolo è stato portato in una struttura specializzata che sta curando le sue ferite
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Versi che straziano il cuore quelli di un koala salvato in un bosco in fiamme a Long Flat, nel Nuovo Galles del Sud in Australia.

Il piccolo marsupiale stava cercando riparo dal fuoco, ma invano. L’incendio non lo avrebbe lasciato in vita se non fosse stato per una donna coraggiosa che si è precipitata tra gli alberi in fiamme per salvarlo.

Dopo averlo avvolto nella maglietta lo ha portato al sicuro, per poi rinfrescarlo con dell’acqua.

Il piccolo è stato portato alla vicina struttura per Koala di Port Macquarie, dove i veterinari stanno facendo il possibile per curarlo. Il koala, infatti, presenta gravi ustioni alle zampe, oltre ad altre bruciature sul nasino e nelle parti intime. Fortunatamente, nonostante l’età avanzata, sembra si stia riprendendo in fretta.

Gli incendi boschivi in Australia delle ultime settimane hanno devastato oltre 2,5 milioni di acri nella costa est.
Si teme che almeno 350 koala siano morti tra le fiamme.

I Koala sono stati inseriti nella lista delle specie “funzionalmente estinte”, ovvero oltre il punto di recupero. Se ne contano circa solo 80mila esemplari, numero troppo basso per far proliferare la specie nel futuro.

Oltre alla loro natura pigra che rende rari gli accoppiamenti, i responsabili di questo drastico calo della popolazione sono i cambiamenti climatici, la perdita del loro habitat causata dalla deforestazione e l’assenza di una politica di conservazione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it