Rifo' lancia il Green Friday con il maglione “EMMOBBASTA”

Rifò lancia il Green Friday con il maglione “EMMOBBASTA”

Il brand di moda ecosostenibile non aderisce al modello consumistico del venerdì nero e rilancia con un'iniziativa benefica per una moda più etica e giusta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Con l’hashtag #NOBLACKFRIDAY, il giovane brand pratese di moda ecosostenibile Rifò dà il via alla seconda edizione del suo Green Friday. La risposta dell’azienda al modello consumistico del venerdì nero è un’iniziativa benefica a favore di una moda più etica e giusta che quest’anno si estende dal 25 novembre al 2 dicembre. La trovata di Rifò, quest’anno, è il maglione in edizione speciale “EMMOBBASTA” in cashmere rigenerato (97% cashmere 3% lana) ricamato a mano dalla designer pratese AlmenoNevicasse (€120). Ma è bene sapere che tutti i prodotti delle collezioni Rifò contribuiscono all’iniziativa, dai maglioni e accessori in cashmere rigenerato, a quelli in denim riciclato e rigenerato fino alle t-shirt in cotone rigenerato e polietilene derivato in parte dalle bottigliette di plastica recuperate dal mare. 

Per tutta la settimana Rifò devolverà 5 euro per ogni prodotto acquistato sul sito rifò-lab.com, contribuendo alla raccolta fondi di Fashion Revolution, il movimento internazionale che unisce persone e organizzazioni in un comune lavoro per cambiare radicalmente il modo nel quale i vestiti vengono prodotti e acquistati, per far si che vengano realizzati in condizioni giuste e umane, da un’industria che valorizza la trasparenza e la sostenibilità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it