Il mistero di Dogor, il cucciolo di lupo-cane sepolto in Siberia per 18mila anni

La creatura è perfettamente conservata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ stato sepolto nei ghiacci per circa 18mila anni lo strano “cucciolo” scoperto in Siberia vicino al fiume Indigirka, a nord-est della città più fredda del mondo, Yakutsk.

Foto: Youtube

Nonostante sia ben conservato, con naso, pelo e denti ancora intatti, la creatura ha spiazzato gli scienziati.
I test del DNA, infatti, non sono stati ancora in grado di stabilire la sua specie.

Foto: Youtube

Forse un cane dell’era glaciale, forse un lupo. O, ancora, l’anello della transizione evolutiva da lupo a cane.

Foto: Youtube

I ricercatori hanno soprannominato la loro scoperta Dogor, la parola Yakut per “amico”.
 
 

 
Dalla datazione al radiocarbonio di una costola, gli esperti anno stabilito che Dagor è stato sepolto per 18 mila anni. Da una prima impressione sembra che il cucciolo, un maschio,  avesse circa 2 mesi al momento del congelamento.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it