Il mistero di Dogor, il cucciolo di lupo-cane sepolto in Siberia per 18mila anni

La creatura è perfettamente conservata

E’ stato sepolto nei ghiacci per circa 18mila anni lo strano “cucciolo” scoperto in Siberia vicino al fiume Indigirka, a nord-est della città più fredda del mondo, Yakutsk.

Foto: Youtube

Nonostante sia ben conservato, con naso, pelo e denti ancora intatti, la creatura ha spiazzato gli scienziati.
I test del DNA, infatti, non sono stati ancora in grado di stabilire la sua specie.

Foto: Youtube

Forse un cane dell’era glaciale, forse un lupo. O, ancora, l’anello della transizione evolutiva da lupo a cane.

Foto: Youtube

I ricercatori hanno soprannominato la loro scoperta Dogor, la parola Yakut per “amico”.  

We now have some news on the 18,000 year old #wolf or #dog puppy.

Genome analyses shows it’s a male. So we asked our Russian colleagues to name it…

Thus, the name of the puppy is Dogor!

Dogor is a Yakutian word for “friend”, which seems very suitable. pic.twitter.com/epIz8mEpVW

— Centre for Palaeogenetics (@CpgSthlm) November 25, 2019

 Dalla datazione al radiocarbonio di una costola, gli esperti anno stabilito che Dagor è stato sepolto per 18 mila anni. Da una prima impressione sembra che il cucciolo, un maschio,  avesse circa 2 mesi al momento del congelamento.

2019-11-28T16:41:36+01:00