Ho lavato frettolosamente le mani e poi l'ho toccata, c'è un rischio?

Ho lavato frettolosamente le mani e poi l’ho toccata, c’è un rischio?…

Salve, è dalla metà del mese di novembre che mi faccio delle paranoie a causa di ciò che è successo durante un rapporto con la mia ragazza. Forse esagero e la domanda potrebbe sembrare stupida ma è sempre bene ascoltare l’opinione di qualcuno più esperto. Alla fine del rapporto protetto con preservativo sono andato a lavarmi le parti intime anche se in modo piuttosto frettoloso “buttando” giusto un po’ d’acqua è asciugando velocemente il pene. Dopodiché, sempre in modo abbastanza frettoloso, ho asciugato le mani con l’asciugamano senza un ulteriore lavaggio ed erano tutte bagnate. Che io ricordi e come ricorda anche la mia ragazza non erano umide quando ho finito. Tuttavia, subito dopo, ho fatto un lungo dit**ino a lei senza prestare tanta attenzione al fatto che non avevo pulito benissimo con sapone o altro ma in maniera frettolosa. C’è qualche probabilità che possa rimanere incinta? Non so nemmeno a che fase dell’ovulazione si trovasse visto che lei è spesso irregolare anche di molto, tanto che ancora il ciclo non è arrivato ma era, secondo un’applicazione per monitorare le mestruazioni, già in ritardo per quel determinato giorno. Cosa che tuttavia potrebbe essere anche normale visto che lei ha saltato anche più di due mesi il ciclo.

Anonimo


Caro Anonimo,
nessuna domanda è stupida, proveremo a darti delle informazioni.
Devi sapere che il liquido seminale al di fuori degli organi genitali non sopravvive a lungo, si secca velocemente poiché trova un’ambiente non idoneo, ciò riduce la possibilità di fecondare. Inoltre con il contatto delle mani non essendoci la penetrazione non c’è neanche la spinta del flusso eiaculatorio.
Possiamo specificare che la possibilità di rischio di fecondazione con le mani sporche potrebbe esistere nel caso in cui si penetra in vagina con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato, sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Se lo sperma è secco, o ci si è lavati le mani, o se il liquido seminale è rimasto all’aria le condizioni ottimali di sopravvivenza degli spermatozoi sono state vanificate. Dunque puoi tranquillizzarti nel tuo caso se ci fossero dei rischi, sono davvero minimi e rari.
Per le prossime volte per evitare situazioni spiacevoli è sempre bene prestare maggior attenzione all’igiene e avere contatti con le mani pulite. Riguardo alla fase dell’ovulazione è piuttosto difficile da definire con chiarezza, soprattutto in un ciclo irregolare, ma tieni presente che un ritardo nel ciclo comunemente è dovuto a diversi fattori (oscillazioni ormonali, cambi stagionali, ansia e stress..) e non indica per forza un’avvenuto concepimento.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it