L'Ic Regina Elena di Roma apre le porte ai genitori e studenti

VIDEO| L’Ic Regina Elena di Roma apre le porte ai genitori e studenti

Genitori e futuri studenti hanno visitato il plesso scolastico, curiosando fra i corridoi e le aule
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’istituto comprensivo Regina Elena apre le porte in occasione dell’Open day. Genitori e futuri studenti hanno visitato il plesso scolastico, curiosando fra i corridoi e le aule dove hanno potuto partecipare ai laboratori organizzati dal corpo docente. 

La mattinata è iniziata con la presentazione della scuola secondaria di primo grado, dalle 9.30 alle 10, la scuola dell’infanzia, dalle 10 alle 10.30, e la primaria, dalle 10.30 alle 11.

Oggi è una giornata importante con le famiglie– ha dichiarato la dirigente scolastica Rossella Sonnino- bambini di 3, 6, 10 e 14 anni. Siamo un istituto che li accompagna dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola media. Tre sono i nostri indirizzi fondamentali: il primo verte sull’educazione europea, sulla dimensione europea dell’educazione, per questo realizziamo tanti scambi culturali e potenziamenti delle lingue straniere. Il secondo riguarda le nuove tecnologie, sulla nostra possibilità di essere al passo con i tempi per migliorare le competenze dei nostri studenti. Terzo e ultimo indirizzo: la musica, siamo una scuola a indirizzo musicale che esprime la propria creatività a 360 gradi. Oltre a tutto ciò abbiamo deciso di abbracciare una filosofia green, quindi un progetto importantissimo che coinvolge bambini, docenti e genitori per abolire la plastica nella scuola. Fra le attività di oggi voglio evidenziare il laboratorio scientifico ‘Rita Levi Montalcini’ attrezzatissimo e all’avanguardia“.

I laboratori, aperti dalle 9 alle 13, hanno riguardato anche la didattica 2.0, l’informatica, le lingue, ma anche il progetto ecologico ‘Verdissimo me’, oltre alle prove d’orchestra con gli allievi del corso a indirizzo musicale con i docenti e gli alunni della scuola secondaria ‘M.Buonarroti’.

Ai nostri microfoni Rossella Sonnino:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it