Rihanna, i diritti del documentario sulla sua vita vanno ad Amazon Studios

Rihanna, i diritti del documentario sulla sua vita vanno ad Amazon Studios

Il distributore cinematografico avrebbe pagato ben 25 milioni di dollari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Amazon Studios avrebbe acquistato i diritti per il documentario sulla vita di Rihanna. A riportare la notizia è stato ‘The Hollywood Reporter’, che parla di un pagamento di ben 25 milioni di dollari.

Il documentario, il cui titolo è ancora sconosciuto, è diretto da Peter Berg, il quale ha avuto pieno accesso alla vita della star e starebbe lavorando al progetto ormai da molti anni.

Rihanna inoltre, non è un volto nuovo per Berg il quale si è occupato anche della regia di ‘Battleship’, film d’azione e di fantascienza del 2012 interpretato proprio dalla diva trentunenne.

Le prime immagini del cortometraggio, che offriranno uno sguardo non filtrato sulla vita del cantante, sono state mostrate lo scorso maggio a Cannes.

Non si tratta nemmeno della prima collaborazione tra la cantante barbadiana e Amazon, lo scorso settembre infatti, la sua prima sfilata, ‘Savage x fenty’, è andata in onda in esclusiva proprio sul canale online.


La cantante di ‘Pon de replay’ non è la sola ad aver ultimamente ottenuto un enorme accordo per lo streaming. Apple TV+, infatti, ha recentemente pagato ben 25 milioni di dollari per un documentario su Billie Eilish, che segue la cantante diciassettenne nella realizzazione del suo album di debutto, ‘When We All Fall Asleep, Where Do We Go?’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it