Captain Tsubasa o Holly e Benji? Ecco perché i nomi sono diversi

Questa volta Mediaset ha fatto bene

La serie calcistica fra le più amate al mondo è tornata su Italia 1, ma il pubblico sembra un po’ confuso: perché chiamare Holly e Benji Captain Tsubasa? E perché i nomi sono diversi?

Gli appassionati di anime e manga già lo sapranno. Per tutti gli altri, invece, è motivo di delusione e polemica. In realtà Mediaset ha deciso di essere fedele all’opera originale da cui è stata tratta la serie, che si chiama proprio Captain Tsubasa.
Dunque l’errore fu nel 1986 quando la serie approdò su Italia 1 con il titolo di Holly e Benji.

Il titolo se ci pensate non aveva senso. Il protagonista era ed è solo Holly, Benji è stata una presenza “transitoria” per la maggior parte delle puntate. Avrebbe avuto più senso allora Holly e Mark (Lenders).

Secondo punto sono i nomi. Anche in questo caso la scelta di Mediaset è stata quella di mantenere l’opera integra e lasciare i nomi originali. Sì perché in realtà Oliver Hutton si chiama proprio Tsubasa Ozora, da qui il titolo.
Abituatevi a sentire Kojiro Hyuga (Mark Lenders), Taro Misaki (Tom Becker), Ryo Ishizaki (Bruce Harper), Genzo Wakabayashi (Benjamin Price,), i gemelli Tachibana (Derrick), Jun Misugi (Julian Ross), Hikaru Matsuyama (Philip Callaghan).

Fatevene una ragione. L’errore fu in passato non ora.

2019-12-23T14:20:09+01:00