La città agli Under 25! La call di Dominio Pubblico per i giovani artisti

La città agli Under 25! La call di Dominio Pubblico per i giovani artisti

È online il bando per il festival della creatività. Riflettori accesi su teatro, danza, cortometraggi, musica, circo, arti visive, street art e fumetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Nel campo delle arti c’è già una buona notizia per questo 2020: Dominio Pubblico – La città agli under 25, ci sarà anche quest’anno. Il festival romano delle “opportunità” per i giovani artisti di tutta Italia torna per la settima edizione. Il bando è online e c’è tempo fino al 31 gennaio per candidarsi. La call è aperta per artisti under 25 attivi in diversi campi: teatro, danza, performance, cortometraggi, musica, circo, arti visive, street art, fumetti. Saranno considerati under 25, e pertanto potranno partecipare alla selezione, tutti coloro che sono nati dopo il 1 gennaio 1994.

Il progetto vanta la collaborazione e il sostegno del Teatro di Roma che dal 2015 consente al festival di abitare gli spazi multifunzionali del Teatro India, centro gravitazionale della scena contemporanea. Valore aggiunto dell’edizione 2020 l’ampliamento del Festival che si aggiudica anche lo Spazio Rossellini, il nuovo polo culturale della Regione Lazio gestito da ATCL – Associazione Teatrale tra i Comuni del Lazio, e sarà animato dal 6 al 14 giugno 2020 dai numerosi eventi di Dominio Pubblico.

Nel corso della settimana di programmazione verranno ospitati oltre 100 giovani artisti provenienti da tutta Italia selezionati tramite bando da una direzione artistica under 25 e più di 50 eventi tra spettacoli, concerti, mostre, proiezioni, eventi speciali e workshop.

Riconosciuto dal MIBACT come una delle 20 realtà meritevoli di finanziamento nel capitolo Promozione / Formazione del pubblico, il progetto si propone di essere il più significativo evento italiano focalizzato sulla creatività U25.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it