Ho scoperto che mio padre tradisce mia madre per la terza volta...

Ho scoperto che mio padre tradisce mia madre per la terza volta…

Ho scoperto che mio padre tradisce mia madre per la terza volta ( che noi sappiamo), non so cosa fare.

Anonimo, 19 anni



Caro Anonimo,
ci dispiace molto per ciò che sei venuto a sapere (non sappiamo come), non solo per il dolore che la notizia in sè può arrecarti, ma anche per la posizione scomoda in cui ti trovi. Avere il sospetto che una persona da noi amata profondamente possa essere diversa da quanto abbiamo sempre immaginato fa crollare un mondo di certezze. 
Non deve essere facile tenere un simile segreto, rivelarlo a tua madre significherebbe da una parte essere consapevole di ciò a cui andresti incontro, quindi potresti sentirti responsabile di qualcosa di cui oggettivamente non ne hai nessuna colpa, dall’altra, non dirlo, ti potrebbe far pensare di tradire la fiducia di tua madre.
Insomma, in un caso o nell’altro capiamo che per te non sia facile. Usi il plurale, nella domanda questo vuol dire che c’è qualcuno che condivide con te questa notizia?
Magari essere in due aiuta a capire bene come muoversi. Non pensiamo ci sia una strada giusta da intraprendere, è importante che tu scelga ciò che ti fa sentire meglio, se preferisci non entrare dentro questa storia riteniamo che sia un tuo diritto. Se invece non ce la fai a convivere con questo segreto, ti consigliamo di parlarne con tuo padre. Non sappiamo che rapporto avete, se c’è confidenza, se passate del tempo esclusivo, insomma, se è abitudine che voi parliate delle cose, in tal caso puoi approfittare di uno di quei momenti e dirgli ciò che sai.
Una volta che tuo padre viene a conoscenza di ciò che sai, troverà lui il modo di affrontare la cosa, sia con te che con tua madre.
Tieni duro e facci sapere come vanno le cose, noi rimaniamo a tua disposizione per sostenerti qualora lo vorrai ancora.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it