VIDEO| Jared Leto è Morbius: il nuovo antieroe della Marvel

VIDEO| Jared Leto è Morbius: il nuovo antieroe della Marvel

Al cinema dall’estate 2020 0 diretto da Daniel Espinosa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nei mesi scorsi tra Sony e Marvel/Disney non ‘scorreva buon sangue’. Lo scontro era nato a causa della divisione dei guadagni di Spider-Man. Ma poco dopo i due colossi hanno trovato un accordo per tornare sul set del nuovo capitolo della saga con Tom Holland, prodotto da Kevin Feige, che dovrebbe arrivare al cinema dal 16 luglio 2021. Il rapporto tra le due aziende ormai va a gonfie vele: questo vuol dire che Tom Hardy nei panni di Venom e Holland in quelli di Peter Parker potranno finalmente incontrarsi sul set e non solo. Nel trailer di Morbius, il nuovo antieroe dell’universo MCU interpretato dal Premio Oscar Jared Leto, appare infatti Michael Keaton, nel ruolo dell’Avvoltoio, che avevamo già visto in Spider-Man: Homecoming. Ormai le due aziende non fanno altro che collezionare eccellenti strategie!

Morbius, la storia

Al cinema dall’estate 2020 diretto da Daniel Espinosa, il film – prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia – segue la storia del Dr. Michael Morbius: uno dei personaggi più enigmatici e tormentati della Marvel.
Determinato a salvare chiunque sia destinato a subire la sua stessa rara malattia del sangue, Morbius tenta una scommessa disperata. Quello che inizialmente sembra essere un successo si rivela presto un rimedio potenzialmente più pericoloso della malattia stessa.

 Nel cast, accanto a Leto, anche Matt Smith, Adria Arjona, Jared Harris, Al Madrigal e Tyrese Gibson. 

Tanto hype per Morbius, che ci ha già conquistati con le prime immagini del trailer 😍

Morbius - Teaser trailer italiano | Prossimamente al cinema

#Morbius

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it