Una tigre fosforescente sulla nuova moneta da 5 euro

Una tigre fosforescente sulla nuova moneta da 5 euro

La moneta sarà disponibile nel corso del 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Una tigre fosforescente per sostenere l’ambiente. E’ una delle nuove monete della Collezione 2020 coniate dalla Zecca di Stato, presentate il 15 gennaio presso il Palazzo storico della prima Zecca dell’Italia.
Per la prima volta viene proposta una moneta fosforescente, che inaugura la serie sugli animali in via d’estinzione.

Tale esemplare, insieme alla moneta sulla salute delle piante, inizia un percorso prioritario sul tema della sostenibilità, voluto fortemente per sensibilizzare ancor di più l’opinione pubblica su un argomento imprescindibile e già molto sentito.

Leggi anche: “C’è una moneta da 2 euro che ne vale 2000. Ecco qual è”

La moneta fosforescente

La tigre fosforescente è impressa sul rovescio di una moneta da 5 euro.
Sul dritto, invece, sono raffigurate alcune specie animali rappresentative della fauna terrestre che convivono in armonia con l’ambiente.

La nuova moneta sarà emessa nel corso del 2020, ma è già prenotabile sul sito della Zecca.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it