A Portici l'open day del 'Nitti': le attività presentate dai ragazzi

A Portici l’open day del ‘Nitti’: le attività presentate dai ragazzi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

PORTICI (NAPOLI) – “Vogliamo far capire a ragazzi e ragazze delle medie quanto abbiamo da offrire, mostrando una scuola dinamica e a misura di studente”. A parlare è Ferdinando, studente dell’istituto superiore ‘Nitti’ di Portici, a margine dell’Open day che ha visto la scuola aprirsi ai potenziali futuri alunni e ai loro genitori.

A mostrare tutte le opportunità dell’istituto ci hanno pensato studenti e studentesse che, creando un laboratorio per ogni indirizzo, hanno riempito la scuola con le loro voci. C’è chi ha utilizzato provette e macchinari, mostrando come si forma un tecnico delle biotecnologie ambientali; chi ha fatto ballare un piccolo robot, come i ragazzi e le ragazze dell’indirizzo informatica; chi ha mostrato i propri lavori di grafica e chi le attività svolte in grandi aziende per completare la formazione di marketing e management.

Tratto comune dell’iniziativa è stata la voglia di mostrare quante possibilità possa offrire un istituto superiore con diversi indirizzi, ma che abbia comunque una visione unitaria di scuola, che metta al centro gli studenti e le studentesse e le loro esperienze a tutto campo.

“Con i miei compagni e le mie compagne vogliamo mostrare quanta passione mettiamo nelle materie dei nostri rispettivi indirizzi- ha detto Giusi, studentessa del liceo artistico- quello che voglio sottolineare è che la nostra scuola non esaurisce le attività in aula ma sono tantissime le iniziative esterne alle quali partecipiamo e, a volte, riusciamo anche ad esserne protagonisti”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it