Al 'Caterina da Siena' di Milano studenti dialogano con Franco Perlasca

Al ‘Caterina da Siena’ di Milano studenti dialogano con Franco Perlasca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – La storia di Giorgio Perlasca, giusto tra le nazioni, raccontata dal figlio Franco agli studenti milanesi nella giornata della memoria. Questo l’appuntamento che l’istituto superiore ‘Caterina da Siena’ ha organizzato, in collaborazione col Municipio 3 della città, per celebrare il settantacinquesimo anniversario della liberazione degli internati del campo di sterminio di Auschwitz.

Rimase in silenzio per decenni Giorgio Perlasca. Nemmeno alla sua famiglia racconto perchè e come riuscì a nascondere e salvare migliaia di ebrei. Almeno fino al 1988, quando fu rintracciato da una coppia di ebrei ungheresi che aveva aiutato e il suo eroismo lo portò a essere nominato ‘Giusto fra le Nazioni’. Oltre a raccontare la storia di suo padre, Franco Perlasca ha poi piantato un ulivo con gli studenti e le studentesse dell’istituto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it