VIDEO | In bianco e nero, Ghemon racconta le sue "Questioni di principio"

VIDEO | In bianco e nero, Ghemon racconta le sue “Questioni di principio”

Diretto da Jacopo Ardolino, fuori da oggi su YouTube
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Diretto da Jacopo Ardolino, è fuori su YouTube il video di “Questioni di principio”, il nuovo singolo di Ghemon. Il brano è il primo estratto dal disco “Scritto nelle stelle”, fuori su tutte le piattaforme per Carosello Records e Artist First il 20 marzo. 

Un anno dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, l’artista torna con un brano che è la sintesi del suo percorso dal 2007 a oggi, passando per tutte le fasi che lo hanno contraddistinto.

Non è una novità, nella discografia di Ghemon, la centralità della parola, ma per “Questioni di Principio” il “verbo” è per l’appunto principio, fondamenta del brano. Uscendo intatto – o per meglio dire rafforzato – dalle tempeste dell’appartenenza al rap game e all’esposizione mediatica del Festival di Sanremo, Ghemon scrive una sorta di preghiera, un brano motivazionale rivolto a sé stesso, ma non solo.

Negli anni la figura pubblica dell’artista è stata vista affiancata a personaggi che hanno raggiunto traguardi grazie alla loro forza di volontà, “Questioni di Principio” è una ricetta che vede nell’equilibrio di parole chiave proprio lo sprono per andare avanti.

In contrapposizione con gli scambi nei parchetti a suon di cinque, Ghemon riceve parole che lo aiutano a comporre nella sua testa il brano. Come uno di quei detective delle serie televisive americane, grazie alla visione d’insieme Ghemon riesce a comprendere appieno il target, l’obiettivo e a conseguirlo con successo.

Questo brano è dunque la summa di un percorso partito con “Orchidee” e portato avanti da “Mezzanotte”. In un momento storico nel quale si è finalmente sdoganata la fragilità come elemento fondante dell’essere artista, Ghemon rimette assieme i propri pezzi, dopo essersi messo a nudo tra dischi, libri e interviste, per tornare sprigionando una luce estremamente positiva, nonostante spesso il mondo sia in bianco e nero – altro contrasto evidente dal videoclip che accompagna l’uscita del brano.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it