Kokè Live Session, l'album indie di un gruppo di giovani romani

Kokè Live Session, l’album indie di un gruppo di giovani romani

Attraverso un crownfunding è possibile supportare i ragazzi del circolo ARCI Kokè
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È nato Kokè Live Session, un originale progetto di musica indipendente, unico e partecipato, creato dai ragazzi del circolo ARCI Kokè di Roma uniti dalla passione per l’arte, la cultura e l’impegno sociale. Questa nuova avventura musicale, senza etichette e logiche di profitto, vuole valorizzare la buona musica creando inediti mix di generi, come il jazz, l’hip hop e il fusion, e stuzzicare l’interesse di varie generazioni.

 

Dopo aver inaugurato alcune serate di session live, il 30 gennaio il locale Kokè si è trasformato in un vero e proprio studio di registrazione, dando vita a quello che diventerà un album musicale. Nel disco ci saranno la chitarra di Paolo Zou, la tromba di Francesco Fratini, la batteria di Davide Savarese, il collettivo romano Do Your Thang, William Pascal e S.W.E.D. Il progetto sta proseguendo con la produzione del vinile 33 giri e USB e la sua diffusione. Kokè Live Session sarà presto lanciato su Spotify e sulle altre piattaforme digitali.

Attraverso un crownfunding (consultabile al link http://bit.ly/2S9DgyR) è possibile supportare i ragazzi del circolo ARCI Kokè.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it