VIDEO | Sanremo 2020. Enrico Nigiotti: "La musica è come fare l'amore"

VIDEO| Sanremo 2020. Enrico Nigiotti: “La musica è come fare l’amore”

Il cantautore ai microfoni di Diregiovani prima del suo secondo festival
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SANREMO – Per il secondo anno consecutivo, Enrico Nigiotti torna sul palco del Festival di Sanremo e lo fa dopo le performance commoventi di ‘Nonno Hollywood’. Il cantautore, stasera all’Ariston tra i restanti 12 big, porta un brano che racconta l’amore nella sua forma più passionale.

Sanremo 2020. Intervista a Enrico Nigiotti: "La musica è come fare l'amore"

Il titolo è ‘Baciami adesso’. Sulla scelta del pezzo, Enrico ha raccontato ai microfoni di Diregiovani: “È l’unica canzone del disco tra virgolette romantica. Ho deciso di portare questa perché, seppur la più semplice, è quella che forse sento di più in questo momento volevo giocarmela ma in realtà non è che vado a giocarmi qualcosa e secondo me era giusto andarci un pochino più leggeri rispetto a una canzone come quella dell’altro anno che era più nostalgica e forse più pesante. Questa è più immediata”.

Enrico, di certo, non punta alla vittoria ma a godersi la gara: “Non credo di dover dimostrare niente a nessuno, quindi preferisco vestirmi come voglio e divertirmi”.

Vera e propria chicca del brano è l’assolo di chitarra che l’artista ha inserito nel brano: “Mi sono detto: porto una cosa più semplice ma ci aggiungo la chitarra”. La canzone è il primo estratto dal nuovo album dell’ex Amici, ‘Nigio’, in uscita il prossimo 14 febbraio. Un quinto disco che per Nigiotti è come se fosse il secondo perché “sono arrivato adesso ad avere un’identità artistica ben precisa”.

Non solo Sanremo però, per il musicista. C’è la scrittura per gli altri (Enrico è recentemente stato autore di un brano per Jacopo di Amici 19) e c’è un tour nei principali teatri italiani in partenza da Bologna il 2 maggio.

“Tutto quello che faccio lo faccio per il mio pubblico: venire a Sanremo, portare una canzone e fare i dischi. Quando ci cantiamo addosso le canzoni che scrivo è come fare l’amore. È il momento in cui godo di più”, ha spiegato Nigiotti. Ed è proprio in tour che il cantautore invita i suoi fan: “Seguitemi nel mio mondo, nell’album e in tour. Non ve ne pentirete. Venite a fare l’amore”

2 maggio, Il Celebrazioni – BOLOGNA
4 maggio, Teatro Verdi – FIRENZE
5 maggio, Teatro Dal Verme – MILANO
8 maggio, Teatro Acacia – NAPOLI
11 maggio, Teatro Colosseo – TORINO
19 maggio, Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) – ROMA
21 maggio, Teatro Goldoni – LIVORNO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it