Il preservativo si è rotto ma ce ne siamo accorti prima che lui eiaculasse.

Il preservativo si è rotto ma ce ne siamo accorti prima che lui eiaculasse…

Salve ho dei dubbi che mi assalgono. Domenica 2/02 è stato il mio ultimo giorno di ciclo e martedì 4 ho avuto dei rapporti. Mentre lo facevamo il preservativo si è rotto fortunatamente ce ne siamo accorti con largo anticipo prima che lui eiaculasse di conseguenza non è venuto dentro. Ho paura pero che comunque potrei rimanere incinta lo stesso. Non so magari due giorni dopo il ciclo non si è molto fertili? E comunque io subito dopo mi sono lavata non so quanto possa essere utile affinché (semmai qualche goccia fosse uscita prima che venisse) appunto non si annidi niente nella vagina; perché ho letto da qualche parte che gli spermatozoi possono vivere anche per tre/4 giorni,non so se sto dicendo qualcosa di sbagliato. Comunque sono abbastanza in ansia per questo motivo spero mi possiate dire qualcosa di rassicurante

Anonima


Cara Anonima,
se non c’è stata fuoriuscita di liquido seminale dal momento che il rapporto è stato interrotto molto prima dell’eiaculazione non appena vi siete accorti che il preservativo si è rotto, non dovrebbero esserci rischi gravidanza. Inoltre non saresti dovuta essere nel periodo ovulatorio che cade all’incirca tra l’11° ed il 18° giorno di ciclo. 
Si, come giustamente hai scritto gli spermatozoi possono sopravvivere all’interno delle vie genitali femminili dopo un rapporto fino a 3 giorni e dunque possono aspettare che avvenga un’ovulazione. Per questo è sempre preferibile non affidarsi esclusivamente al calcolo dell’ovulazione che potrebbe, anche in un ciclo regolare, tardare o anticipare. 
Per il futuro potresti pensare anche all’utilizzo di altri metodi contraccettivi che ti facciano sentire maggiormente sicura, chiedi consiglio al tuo ginecologo.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it